Le impiegate storiche ricordano la figura del notaio Francesco Barmann

SAN BENEDETTO – Anche quest’anno, come avviene ormai da tempo, le prime storiche impiegate del Notaio di San Benedetto Francesco Barmann, scomparso prematuramente l’11 maggio 2008, si sono ritrovate a Grottammare alla cantina Sant’Agostino, in un’occasione conviviale, per ricordare, nel giorno del suo compleanno, (19 luglio),  l’indimenticato professionista dalle notevoli doti umane.

Un modo per dare ancora maggiore importanza alla figura di uno stimato e competente come Barman che propose innovazioni nel rapporto con i clienti in genere e con i tecnici delle altre categorie, manifestando sempre disponibilità al confronto e al dialogo.

Il Notaio Barmannha fatto la differenza in quanto, pur fermo nei principi legali, ha fatto della collaborazione un mezzo per ottenere sempre la più lineare delle soluzioni.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...