Concorso di Poesia

Lisa, la piattaforma 4.0 dell’A.N.CO.T: la presetazione a Roma ed in diretta in altre quattordici città

ROMA – L’innovazione digitale caratterizza l’evoluzione degli studi professionali. Da tempo l’A.N.CO.T. Associazione Nazionale Consulenti Tributari ha supportato il percorso di sviluppo degli studi dei professionisti iscritti con azioni mirate e concrete. In tale contesto rientra l’iniziativa che verrà presentata domani 4 maggio dal titolo: “INSIEME verso la fatturazione elettronica e la digitalizzazione dello studio” dalle 15 alle ore 19 a Roma nel  Centro Congressi Cavour in via Cavour n° 50/a.
Il seminario servirà all’A.N.CO.T  per presentare  il progetto ”Studio A.N.CO.T 4.0”. L’evento, inoltre, sarà trasmesso in diretta a Torino, Genova, Milano, Como, Gradisca (Gorizia) Bologna, Firenze, Civitanova Marche, Venezia, Grosseto, Foggia, Catania, Caserta e Cagliari, attraverso la nuovissima Piattaforma Webinar A.N.CO.T.
“L’A.N.CO.T attraverso l’Ancot Service che presiedo – ha dichiarato Celestino Bottoni –  ha progettato una piattaforma digitale contenente tutti i servizi utili per lo studio dei Tributaristi e dei loro clienti che vanno dalla fatturazione elettronica attiva e passiva, con i relativi adempimenti fiscali, alla futura acquisizione documentale automatizzata; dalla privacy all’antiriciclaggio; dai servizi CAF 730 alla PEC; dalla formazione in diretta all’e-learning ed altro ancora. Gli associati  disporranno di una “suite” di servizi informatici e tecnologici su una unica piattaforma digitale. Il prossimo portale web integrerà l’intero processo della fatturazione elettronica attiva e passiva, con i relativi adempimenti fiscali e acquisizioni documentali automatizzate; prevista anche la conservazione digitale integrata”.
Gli intermediari fiscali, già dotati di PEC (Posta Elettronica Certificata) e CNS (Carta Nazionale dei Servizi), saranno dotati della nuova carta SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). “Il nuovo portale ANCOT/ANCOT SERVICE – ricorda il Presidente dell’A.N.CO.T Arvedo Marinelli –  permetterà ad ogni associato d’avere la propria scrivania digitale sempre disponibile in ogni luogo e momento, grazie ad una sola connessione informatica. La procedura, studiata e realizzata con partner di livello nazionale, funzionerà con qualsiasi smartphone, tablet e PC. È  stato studiato anche un applicativo per i relativi clienti, assistititi, che così potranno interagire, digitalmente, con la “suite” del professionista nella propria area riservata. Allo stesso tempo, il professionista potrà monitorare e verificare, da remoto, tutte le attività proposte dal cliente e pubblicare, nell’area riservata del cliente, documenti e dichiarazioni varie”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...