Macerata Musei a Vinitaly con Opera Tua di Coop Allenza 3.0

MACERATA – Macerata Musei con il vice sindaco e assessore alla Cultura Stefania Monteverde presenti a Vinitaly, il salone internazionale del vino  a Verona. L’occasione è la presentazione della seconda edizione del progetto Opera Tua promosso da Coop Alleanza 3.0 che sposa cibo e arte e investe sul restauro dei beni culturali per creare comunità e valore sul territorio con il patrimonio d’arte e il quello enogastronomico. In tutta Italia Coop Alleanza 3.0, insieme all’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e a Fondaco Italia, ha selezionato dall’immenso patrimonio d’arte italiano 16 opere che parteciperanno a un sondaggio online che premierà grazie al voto di tutti l’opera da restaurare per prima.

“Ci fa molto piacere che sia stata selezionata un’opera importante dei Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi che ha bisogno di un restauro che riporti i colori e la luce – afferma l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde – un ringraziamento speciale va a Coop Alleanza e ai partner, un’impresa sensibile che comprende il valore dei beni culturali e investe per rendere più ricca  la comunità. Presentare l’iniziativa al salone Vinitaly, una grande vetrina internazionale, è un’occasione di promozione per il territorio tutto”.

Per le Marche quest’anno sono state scelte due opere d’arte, una di Macerata e l’altra di Urbino che si sfideranno a colpi di click dal 2 al 31 maggio su fb o nel sito. L’opera scelta a Macerata è “Ritratto di padre Matteo Ricci” olio su tela del XVII secolo conservata nei Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi. È una bella rappresentazione del grande maceratese in abiti confuciani con il simbolo dei gesuiti in una mano e un ventaglio nell’altra, a rappresentare il ponte di amicizia che ha costruito tra cultura cinese e cultura europea. L’opera scelta per Urbino è una statua dedicata a Raffaello Sanzio.

“Progetti come questi stimolano tutti a prendersi cura dell’eredità culturale che abbiamo avuto in dono proprio nel solco del grande gesuita padre Matteo Ricci che ha costruito una bella amicizia con la Cina fondata sulle diverse culture. E oggi continua ancora”, conclude l’assessore Monteverde.

Tramite la votazione on line nella pagina Facebook di CoopAlleanza3.0 o nel sito www.coopalleanza3-0.it/soci/votazioni-opere/ , nel mese di maggio si potrà votare per l’opera da restaurare con priorità. Possono votare tutti; i soci coop di tutta Italia che partecipano al voto sul sito otterranno uno sconto del 15% da spendere per l’acquisto di prodotti inseriti nella promozione.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...