Concorso di Poesia

Macerata Racconta, la Fiera del Libro gli appuntamenti del 2 maggio

MACERATA – Dopo gli appuntamenti di oggi 30 aprile e il taglio del nastro al palazzo Buonaccorsi per la personale fotografica di Hassan Badreddine Io pure sarò vignamercoledì 2 maggio, entra nel vivo la settima edizione di Macerata Racconta, la Festa del libro in programma a Macerata fino al 6 maggio e ispirata al tema Gli enigmi.

Primo appuntamento del 2 maggio al teatro Lauro Rossi, alle 9,30 con l’assegnazione del Premio Macerata Racconta giovani riservato ragazzi delle scuole che hanno partecipato alla sezione dedicata alla scrittura creativa. Alle 11, nella sede dell’Università, Antonio Castronovo incontra gli studenti del Liceo scientifico di Macerata su “Ossa, cervelli, mummie e capelli” (Quodlibet editore). Introduce Lucia Tancredi. Alle 17 e alle 18, su prenotazione al numero 391_7145274, il Museo della scuola Paolo e Ornella Ricca ospita Mondi belli, percorsi sensoriali tra mani e narrazioni per bambini da 2 a 6 anni con l’ associazione La Luna a dondolo. Alle 18 in Biblioteca Mozzi Borgetti incontro con Daniela Marchesini, Quasi un consuntivo (Donzelli editore) con Lucia Tancredi, Alessandra Sfrappini, Fulvia Zampa, Piero Piccioni, introduzione di Maurizio Verdenelli.

Ai Magazzini UTO alle 18,30 inaugurazione di Enigmi e falsi enigmi esposizioni artistiche di Giuditta Chiaraluce e Rodolfo Bisonni. Si tratta di una triplice esposizione che resterà aperta fino al 6 maggio. Nella prima sala si potranno ammirare i “Falsi Enigmi” di Giuditta Chiaraluce che con il suo inconfondibile stile crea delle carte che duettano con l’enigmistica ufficiale in maniera scherzosa e leggera, nella seconda sala saranno esposte 10 opere di grande formato dell’artista camerte Rodolfo Bisonni che propone delle tele dedicate ad alcuni enigmi della storia italiana e ad altri frutto della fantasia, tutti da svelare. A fare da collante tra le due esposizioni ci sarà “Spotlight” con i video realizzati da giovani videomaker per Macerata Racconta e curati da Massimo Puliani.

Alle 19,30 nella Galleria Antichi Forni in programma Enonoir:l’enigma del giallo, incontro tra il giallo e il vino (parte I) con Valerio Calzolaio. Alle 21 al Teatro Lauro Rossi Gli impostori, la nuova inchiesta sul potere: il caso di Emanuela Orlandi con Emiliano Fittipaldi. L’incontro è in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Macerata. Fittipaldi è giornalista, inviato speciale de l’Espresso. In passato ha scritto inchieste per il Corriere della Sera e per Il Mattino.

Dopo l’uscita del suo libro “Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della Chiesa di Francesco” è accusato dalla Santa sede di concorso morale nella divulgazione di segreti di stato e messo sotto processo in Vaticano, accusa da cui è poi prosciolto nel 2016. Nel 2017 è uscito “Gli Impostori” la sua nuova inchiesta su uno dei clamorosi enigmi italiani, il caso della scomparsa di Emanuela Orlandi.

Alle 22 agli Antichi Forni il duo Isabella Carloni e Gianluca Gentili, per la prima volta insieme, saranno i protagonisti di Pannychis, una performance scenica creata appositamente per il festival e ispirata a “Morte di una pizia”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...