Concorso di Poesia

Macerata: Terroir Marche per l’arte, a Palazzo Buonaccorsi taglio del nastro della mostra fotografica di Hassan Baddredine

MACERATA – Taglio del nastro lunedì 30 aprile, alle 17.30, a Palazzo Buonaccorsi,  per la mostra fotografica “Io pure sarò vigna di Hassan Badreddine che darà il via all’anteprima di Terroir Marche l’evento organizzato dal Consorzio Terroir Marche insieme al Comune di Macerata in programma il 19 e 20 maggio.

Nato come appuntamento di promozione dei soci del Consorzio Terroir Marche che riunisce 18 produttori vitivinicoli biologici della regione, dalla seconda edizione l’evento si è aperto al gemellaggio per ospitare altri produttori biologici italiani e stranieri con i quali si sviluppati rapporti di collaborazione e di valorizzazione delle produzioni territoriali di qualità. Ospiti speciali della quarta edizione sono i vignaioli di Lucca Biodinamica e di Ecovin Mosel (Germania).

La mostra, promossa in collaborazione con la festa del libro Macerata Racconta, vedrà in esposizione 24 opere d’arte in bianco e nero fotografano l’essenza della terra. Grazie all’occhio di Hassan Badreddine la natura, i particolari del paesaggio marchigiano diventano immagini poetiche universali ed enigmatiche in tema con Macerata Racconta. Lo stretto legame uomo-terra che ispira le immagini è alla base della filosofia e delle pratiche di Terroir Marche: rispettare la terra è rispettare l’umanità, nelle sue diversità e nei suoi frutti originali autoctoni. Il titolo della mostra prende spunto da un verso del poeta libanese Gibran Khalil Gibran: “Io pure sarò vigna, e per il torchio sarà colto il mio frutto,e come vino sarò tenuto in botti eterne.”

Hassan Badreddine nato a Casablanca nel 1964, si trova in Italia dal 1989, vive e lavora ad Ancona. Attraverso la fotografia reinterpreta la natura proponendo una versione del paesaggio a volte di astrazione poetica struggente. Fotografo essenzialmente lirico, dotato di grande potenza evocativa, pone l’uomo al centro dei suoi interessi, con tutto il suo carico di sofferenza ma anche di esplosioni mistiche gioviali e felici. Hassan, rappresentato da Photo Italia, ha esposto in diverse città italiane e straniere, i suoi lavori sono stati pubblicati su riviste e giornali nazionali, su “Photo Italia”, Book “Collezioni”, la Repubblica, “Dove”, “Gentleman”, “Carnet”, “Bell’Italia”, internazionali come “Tel Quel”, “Le Matin”, “Al Bayane “.

Mercoledì 9 maggio alle ore 15 all’Auditorium Svoboda, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti,  Hassan Badreddine  sarà il protagonista  della conferenza “La mia amicizia con il Maestro Mario Giacomelli”  e per l’occasione incontrerà gli studenti e la cittadinanza.

La mostra sarà visitabile fino al 17 giugno. Info: info@terroirmarche.com www.terroirmarche.com www.comune.macerata.it .

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...