Manuele Malotti e Andrea Cristini i due nuovi arrivi in casa Samb

SAN BENEDETTO – Manuele Malotti e Andrea Cristini. Gli ultimi due acquisti ufficializzati dalla Samb. Ieri è stata la volta dell’esterno destro offensivo toscano classe ’97 che ha firmato un contratto biennale con l’opzione per il terzo anno. Dopo avere esordito in C con il Prato ha totalizzato 58 presenze in due anni con il Gavoranno. Poi ecco le esperienze in D con Tuttocuoio e nella passata stagione con l’Aglianese dove ha totalizzato venticinque presenze mettendo a segno quattro reti.

“Un onore giocare in una piazza importante come la Samb- queste le prime parole di Malotti- dai miei compagni posso solo imparare e spero di essere utile alla causa. Ho visto dei video della tifoseria ed è davvero incredibile. Non vedo l’ora di giocare con questa maglia e che gli stadi possano riaprire per farci spingere da questo tifo fantastico”.

Oggi, poi, il sodalizio del Riviera delle Palme ha ufficializzato l’arrivo del centrale difensivo Andrea Cristini dal Teramo. Una trattativa chiusa da alcuni giorni che è stata ratificata solo nelle ultime ore. L’ex biancorosso ha firmato con la Samb un contratto triennale. La conferma che il club del Riviera delle Palme crede molto sulle potenzialità del ventiseienne centrale piemontese. Cristini vanta esperienze di C con le maglie di Cuneo, Pavia e Mantova. Nella passata stagione Teramo ha collezionato ventiquattro gettoni.

“Sono contentissimo di poter vestire questa maglia –dice il difensore rossoblù- sicuramente è un passo in avanti per la mia carriera e spero di poter contribuire alla causa. In pochissimo tempo abbiamo trovato l’accordo e sono felice di poter far parte di questo progetto”.

Intanto lunedì prossimo ci sarà la firma di Stefano Colantuono nel ruolo di direttore generale. Un rapporto quinquennale con l’ex tecnico della Salernitana che svolgerà un lavoro importante in seno alla Samb. Pedro Pablo Pasculli resterà come consulente del presidente.

Intanto son finiti i lavori di rifacimento del terreno di gioco del Riviera. Una spesa di 650mila euro completamente coperta dal presidente Domenico Serafino. Ora il manto misto tra erba naturale e sintetico dovrà attecchire e sarà pronto ad ospitare la Samb sin dalla prima gara interna con il Gubbio della nuova stagione agonistica.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com