Marche Pride, il sindaco di Pesaro Ricci risponde alle critiche del Movimento Nazionale


PESARO – «Orgogliosi di ospitare il Marche Pride, basta odio». Alla vigilia del corteo arcobaleno, in programma a Pesaro per domani sabato 18 giugno, il sindaco Matteo Ricci risponde al Movimento Nazionale, che ieri sera ha affisso uno striscione al porto di Pesaro. “Quali diritti? Solo capRICCI”, con le ultime lettere evidenziate di rosso, questa è la scritta.

«Solo…fascisti», ha commentato il sindaco, «il Marche Pride è una manifestazione di civiltà per i diritti e l’uguaglianza. Un evento che accogliamo a braccia aperte».

Lo striscione del Movimento Nazionale riaccende le polemiche sul mancato patrocinio da parte della Regione all’evento: «è assurdo e dimostra anche l’idea che hanno della società: si sono attaccati a questioni burocratiche per non andare contro una cultura omofoba che in Italia è ancora molto presente».

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...