Martinsicuro: Carabiniere aggredito durante le operazioni di sgombero di un vecchio casolare, arrestato nordafricano

MARTINSICURO – Dallo sgombero all’aggressione il passo è stato breve. Tutto è accaduto questa mattina a Villa Rosa di Martinsicuro (zona Civita), in un vecchio casolare di campagna, occupato da una coppia di cittadini marocchini, con diversi precedenti alle spalle.

Durante le operazioni di sgombero, disposte dal Tribunale, e svolte dall’ufficiale giudiziario, con il supporto dei Carabinieri della stazione di Martinsicuro, un 24enne marocchino senza fissa dimora in Italia, ha reagito contro uno dei militari, provocandogli  la frattura dello scafoide (prognosi di 30 giorni). Il nordafricano è stato arrestato con le accuse di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...