Martinsicuro: controlli anti covid dei Carabinieri in una gelateria, sanzioni e ammende per duemila euro

Porto Sant'Elpidio - Imbrattata l'auto del Presidente del Consiglio Comunale Romitelli

MARTINSICURO – I Carabinieri del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Teramo, al termine dell’attività ispettiva svolta congiuntamente ai militari della Stazione di Martinsicuro, finalizzata alla corretta applicazione del protocollo di sicurezza Covid-19 sui luoghi di lavoro, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, i titolari di un bar-gelateria del luogo.

I militari del NIL di Teramo hanno, infatti, accertato la violazione di legge, in quanto i proprietari non avevano fatto sottoporre tre lavoratori dipendenti a visita medica prima di immetterli al lavoro. Inoltre, venivano accertate ed elevate sanzioni amministrative, poiché non avevano adottato misure di informazione e di prevenzione rispetto al rischio epidemiologico all’interno del bar-gelateria.

Le sanzioni amministrative elevate ammontano complessivamente a  800 euro  mentre le ammende sono pari a 1228 euro. In considerazione dell’aumento dei contagi che purtroppo si stanno registrando in questi giorni soprattutto nei Comuni meta dei vacanzieri in questo scorcio d’estete, analoghi controlli saranno eseguiti nei prossimi giorni dal Reparto di specialità dell’Arma dei Carabinieri, in collaborazione con le Stazioni Carabinieri dei Comuni interessati presso gli esercizi pubblici.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...