Mascherini sbloccate a Bologna, la soddisfazione dell’ on.le Giorgia Latini (Lega)


SAN BENEDETTO  – “Vittoria del buonsenso!”. Dopo la segnalazioni della Lega, sono state sbloccate le migliaia di mascherine destinate all’ospedale di San Benedetto del Tronto e che erano state sequestrate a Bologna”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini, che ieri sera aveva sollevato il caso.

“Oggi -dichara la deputata della Lega Giorgia Latini– finalmente sono arrivate a San Benedetto del Tronto le mascherine donate da un ente benefico all’ospedale e che ieri erano state sequestrate all’aeroporto di Bologna. Grazie al pressing del segretario Salvini, che ha denunciato pubblicamente l’avvenuto, e al lavoro di squadra con il senatore Giuliano Pazzaglini, abbiamo sbloccato la situazione.

Purtroppo però il numero delle mascherine e dei dispositivi di protezione individuale, in generale, è ancora insufficiente rispetto al fabbisogno delle regioni. Con molti colleghi parlamentari, stiamo lavorando per il reperimento di mascherine da distribuire ognuno sul proprio territorio: nelle prossime ore consegnerò ad alcune Rsa della zona e alla Polizia penitenziaria di Ascoli Piceno un ordinativo di mascherine, acquistate da un’azienda del territorio, che, con grande senso di responsabilità, ha convertito la propria produzione del settore moda a quello delle mascherine”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...