Memorial Massimo De Nardis: i team “Pecora Nera” e “NiKh III” si aggiudicano la XXI edizione de “La Sfida” di pesca sportiva del Circolo Nautico Sambenedettese


SAN BENEDETTO – Con la vittoria del team Pecora Nera del club di Albarella, guidata dall’angler Ader Cappellato insieme al team Nikh III dell’Ikuvium di Gubbio del comandante Francesco Stafficci, è sceso il sipario sul 21° Memorial Massimo De Nardis, competizione nota nell’ambiente della pesca d’altura come “La Sfida”, ovvero il più importante evento di pesca sportiva del Circolo Nautico Sambenedettese e sicuramente uno dei più antichi e rinomati d’Italia.

Quest’anno, anche causa rinvio della prima data, sono state circa venti le squadre in gara, e le prospettive potevano essere quelle di un secondo rinvio, causa condizioni mare avverse. Fortunatamente, sacrificato il primo giorno di gara, è stato possibile disputare la seconda manche di domenica senza problemi.

Non sono mancate le catture sin dai primi minuti, con un testa a testa tra alcuni team, che avevano trovato le coordinate giuste per allamare gli ambiti tonni. Pecora Nera, Valentina, Hard Fish, a cui si sono aggiunti Sintonia ed altri equipaggi che hanno superato le tre catture, ovviamente tutte rilasciate. Alla fine, però, la classifica di coppia ha visto salire sul podio più alto Pecora Nera e Nikh III; in seconda posizione la coppia della asd sambenedettese formata dal team Sintonia del comandante Fabrizio Magnani e dal team Shark One di Federico Maurizi.

Chiudono al terzo posto la coppia di Circolo Nautico Migliori di Giulianova, con i team Valentina di Romano Valle e Only Tuna di Fabio Mancini. Fuori dal podio, ma comunque a premio, la coppia del Cns, ovvero Hard Fish di Marco Ciarrocchi e Luxor di Massimo Novelli. A livello individuale è il team Pecora Nera, a ottenere il miglior punteggio: pertanto disputerà il campionato italiano di specialità Fipsas nel 2022.

Alla cerimonia di premiazione, organizzata impeccabilmente, con il supporto del delegato agli eventi Cns, Giuseppe Mattetti, erano presenti il presidente del circolo Igor Baiocchi e il vice presidente, Giacomo Forti, che hanno consegnato i premi insieme alla famiglia De Nardis e alle autorità intervenute, tra cui il Comandante della Capitaneria di Porto, Marco Mancini e il Vice Comandante Nicola Pontillo.

La sezione pesca del Circolo Nautico Sambenedettese è già a lavoro per pianificare i prossimi appuntamenti nelle settimane di settembre e ottobre, dove ci saranno le selettive provinciali di traina e ancora di drifting, per dare l’opportunità a ulteriori equipaggi di staccare un biglietto per i campionati italiani del prossimo anno.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...