Monte Vidon Corrado, incontro d’arte sulla poesia del colore di Ugo Caggiano

MONTE VIDON CORRADO – Dopo l’importante mostra tenutasi a Palazzo Sangallo di Tolentino nell’estate del 2022 l’arte di Ugo Caggiano, la sua figura poliedrica e centrale nel panorama culturale marchigiano verrà ricordata a Monte Vidon Corrado presso il Teatro Comunale, sabato 25 marzo 2023 alle ore 17 nel contesto della rassegna Incontri d’Arte.

A organizzare l’evento il Centro Studi Osvaldo Licini e il Comune di Monte Vidon Corrado. “L’accostamento tra un gigante dell’arte del ‘900 come Licini e una figura in via di consacrazione come quella di Caggiano – afferma l’editore Alessandro  Seri –  non appare affatto eccessivo ma al contrario le due personalità, differenti per generazione e notorietà, si sfiorano e in parte si intersecano grazie ad una poetica visionaria e sognante che li accomuna” .

Il segno di Caggiano, la sua colorata e appassionata parabola artistica sta rivivendo grazie ad una monografia intitolata “La poesia del colore” voluta dalla famiglia e uscita a luglio del 2022 per la Seri Editore con una corposa e magistralmente introduzione redatta dal decano dei critici d’arte marchigiani, Lucio Del Gobbo.

La presentazione del volume sarà introdotta da Daniela Simoni, Direttrice del Centro Studi Osvaldo Licini e vedrà la presenza di Del Gobbo e di Alessandro Seri. Alessandra Caggiano, figlia dell’artista, leggerà alcuni testi critici, inoltre verrà proiettato il video-documentario “ This bitter Earth”di Enrico Tallei.  Sarà possibile ammirare in una esclusiva micro esposizione alcune opere appositamente selezionate di Caggiano.

Ricordiamo che sono aperte le mostre di Luigi Toccacieli “Effimera essenza” nella Casa Museo Licini e la collettiva “Vive! Atti di esistenza” organizzata con le Accademie di Macerata e Frosinone presso il Centro Studi Licini.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...