Monteprandone, il Comune cerca 8 rilevatori per il censimento Istat

MONTEPRANDONE – Il Comune di Monteprandone intende procedere alla selezione pubblica, per soli titoli, finalizzata alla formazione di una graduatoria da cui attingere 8 collaboratori autonomi a cui affidare l’incarico di rilevatore per lo svolgimento delle operazioni del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per l’anno 2021. L’attività di rilevazione censuaria si svolgerà dal 1 ottobre al 23 dicembre 2021, fatte salve diverse e successive disposizioni da parte dell’ISTAT.

Gli aspiranti all’incarico di rilevatore devono essere in possesso dei seguenti requisiti indicati dall’Istat: avere età non inferiore a 18 anni; essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente; saper usare i più diffusi strumenti informatici (PC, Tablet) e possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica);  possedere esperienza in materia di rilevazioni statistiche e in particolare di effettuazione di interviste; avere un’ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana;  godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali; avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione europea o un regolare permesso di soggiorno.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso e mantenuti fino all’eventuale sottoscrizione del contratto di collaborazione. Il difetto dei requisiti prescritti, accertato nel corso della selezione, comporta l’esclusione degli aspiranti all’incarico e costituisce causa di risoluzione del rapporto di collaborazione ove già instaurato.

Costituiscono titoli preferenziali validi ai fini della valutazione per la formazione della graduatoria: il possesso del diploma di laurea o del diploma universitario; la documentata esperienza in materia di rilevazioni statistiche o di precedenti esperienze lavorative presso gli uffici demografici, anagrafici, elettorali dei Comuni o di precedenti esperienze lavorative presso centri di elaborazione dati di enti pubblici o privati; la residenza nel Comune di Monteprandone (conoscenza del territorio comunale) e lo stato di disoccupazione.

La domanda di ammissione alla selezione, redatta su apposito modulo scaricabile dal sito del Comune, dovrà pervenire all’ufficio protocollo inderogabilmente, entro e non oltre le ore 13 del 25 giugno 2021. 

Le domande potranno essere inviate tramite PEC all’indirizzo di posta certificata del Comune comune.monteprandone@emarche.it o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del Comune o inviate a mezzo raccomandata A.R. (Non farà fede il timbro postale accettante nel caso di spedizione tramite ufficio postale).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...