Monteprandone: si dimette l’assessore Vallorani, le deleghe in capo al sindaco Loggi

MONTEPRANDONE – Terremoto nella giunta di Monteprandone. Si è dimesso l’assessore al bilancio con delega anche al commercio Gianpietro Vallorani. “Le ragioni sono molteplici -dice- ma su tutte vincono i miei valori. Sono coerente con ciò che dico e faccio. Avevo promesso a chi mi ha votato che mi sarei fatto da parte se qualcosa “non avesse risuonato con il mio essere e non posso far altro che mantenere la promessa”.

Con una nota stampa, lìamministrazione comunale esprime la sua opinione in merito. “Prendiamo atto della decisione, di natura personale, dell’assessore al Bilancio e al Commercio Gianpietro Vallorani di rassegnare le dimissioni sia da assessore, sia da consigliere comunale.

Ringraziamo Gianpietro per il lavoro svolto al servizio della comunità di Monteprandone. A lui giungano i migliori auguri per un futuro pieno di soddisfazioni professionali e non solo. In vista dell’approvazione del Bilancio previsionale 2021-2023, il sindaco Sergio Loggi manterrà le deleghe ad interim.

In questo anno e mezzo, l’Amministrazione comunale ha lavorato, e continuerà a lavorare, ponendo al centro dell’azione amministrativa le persone, per lo sviluppo del territorio, con l’obiettivo di costruire la Monteprandone del domani”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...