Monteprandone, ultimo appuntamento con Comunicare fotografia con Marco Biancucci


MONTEPRANDONE – Ultimo appuntamento con “Comunicare fotografia”, la rassegna dedicata al mondo della fotografia composta di quattro incontri tenuti da fotografi professionisti, organizzato nell’ambito del corso di fotografia realizzato dall’associazione “Mosso Piceno – La bottega di fotografia”, con il patrocinio del Comune di Monteprandone.

Mercoledì 11 maggio sarà ospite Marco Biancucci. Nel 2003 si laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Macerata, con una tesi in Semiotica Applicata sul cinema muto. Dal 2005 diventa fotografo professionista, lavorando prevalentemente nel settore commerciale e collaborando con importanti aziende. Per 3 anni segue come fotografo ufficiale il festival Risorgi Marche. In parallelo si occupa di  progetti di fotografia sociale e reportage.

Ha pubblicato le sue foto nel lavoro collettivo “Solchi. Solchi. Uomini, donne, terre e animali” sulla mezzadria nella Marche del sud. Nel 2019 ha realizzato “Ala Destra” un libro fotografico nato dentro il carcere di Ascoli Piceno. Sta lavorando ad altri 2 libri, uno insieme all’antropologo Gabriele Mina sul movimento chiamato “Costruttori di Babele” ed un altro legato al racconto dei ragazzi disabili ospiti di alcuni centri.

La rassegna si tiene nella nuova sala riunioni, in piazza dell’Unità a Centobuchi. Inizio incontri ore 21.
Ingresso libero, con green pass.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...