Musica e Solidarietà per Arquata del Tronto. La star del pianoforte Valentina Lisitsa a San Benedetto

SAN BENEDETTO – Domani, martedì 14 febbraio 2017 alle ore 21,00, in concomitanza della Festa di San Valentino,  presso la Chiesa di San Benedetto Martire nel Paese Alto di San Benedetto del Tronto, si svolgerà un grande concerto di solidarietà. I proventi della serata, ad offerta libera, saranno devoluti in favore del Comune di Arquata del Tronto. Protagonista assoluta della serata la celebre Pianista internazionale Valentina Lisitsa.

La Lisitsa non è semplicemente la prima “star di YouTube” della musica classica, ma è la prima artista che sia stata capace di convertire il suo successo su internet in una carriera concertistica globale, tra Europa, Stati Uniti, Sudamerica e Asia. Nata in Ucraina, ha iniziato gli studi musicali a Kiev, la sua città natale, alla Scuola di Musica Lysenko per bambini talentuosi e ha proseguito in Conservatorio. Oltre alla passione per la musica, sognava di diventare una giocatrice di scacchi professionista.

Nel 1992 si è trasferita negli Stati Uniti lavorando in duo pianistico con il marito dove, come pianista solista, ha vinto numerosi concorsi e iniziato la carriera concertistica. Nel 2007 ha postato il suo primo video di uno studio di Rachmaninov sul web e oggi il suo canale YouTube ha raccolto oltre 65 milioni di contatti e 115mila sottoscrizioni.
Nel 2011 ha debuttato con l’Orchestra Sinfonica Brasileira diretta da Lorin Maazel, avendo prima suonato come solista con orchestre quali: Chicago Symphony, WDR SO Cologne, Seoul Philharmonic, San Francisco Symphony e Pittsburgh Symphony. Un recital molto importante alla Royal Albert Hall di Londra con circa 8.000 spettatori nel giugno del 2010, l’ha definitivamente lanciata nella carriera internazionale.

L’etichetta discografica Decca le ha fornito un contratto in esclusiva, realizzando l’incisione live del concerto alla Royal Albert Hall di Londra in CD e DVD. Il CD seguente presenta il ciclo completo dei quattro concerti per pianoforte di Rachmaninov e della Rapsodia su un tema di Paganini con la London Symphony, diretta da Michael Francis. Ha appena presentato il suo CD con vari pezzi di Franz Liszt.

Ha suonato ai BBC Proms alla Royal Albert Hall di Londra, a New York e a Chicago. Durante il Concerto a San Benedetto del Tronto verranno eseguiti alcuni celebri brani pianistici:  di Domenico Scarlatti “2 Sonatas”, di Johan Sebastian Bach “Partita C Minor”, di Ludvig Van Beethoven “Appassionata”,  di Maurice Ravel “ Gaspard de la nuit “ e di Modest Petrovič  Mussorgsky  “Pictures from the Exhibition “.

L’evento, curato nell’organizzazione dall’Istituto Musicale Antonio Vivaldi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto, è stato realizzato grazie all’impegno profuso dal presidente dell’Istituto Vivaldi, il dr. Simone Cannelli, che ha contattato personalmente l’artista, riuscendo a coinvolgerla emotivamente nell’iniziativa benefica.

Avendo espresso l’artista il desiderio di non esibirsi in teatri pubblici, quale poteva essere il Teatro Concordia ed essendo la Chiesa S. Maria della Marina inagibile nei giorni della scelta della struttura, si è deciso di preferire la Chiesa di San Benedetto Martire come location per l’evento, avendo, essa, un’acustica più idonea ad ospitare un recital pianistico.

Un sentito ringraziamento l’organizzazione lo rivolge alla sensibilità dimostrata dall’Hotel Smeraldo Suites & Spa per la fattiva collaborazione a quest’evento. Si tratta quindi di un evento musicale di qualità indiscussa, che si svolgerà nello scenario suggestivo della più antica chiesa della città.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento