Notte da incubo a Porto d’Ascoli, svaligiati quattro esercizi commerciali

SAN BENEDETTO – Notte da incubo a Porto d’Ascoli dove una banda di malviventi ha preso di mira ben quattro attività della zona. Il primo blitz si è verificato all’ una in via Esino, presso il centro “Mondo Gomme”. Tre persone, forse una quarta all’esterno, hanno forzato la porta di ingresso del negozio che si trova a ridosso dell’officina, prelevando il registratore di cassa con l’incasso della giornata di mercoledì.

Poi si sono spostati verso il centro sportivo Eleonora a fianco della scuola media Cappella. Intorno alle 2.15 la banda è ricomparsa in via Mare dove i malviventi hanno preso a picconate le vetrate di due negozi. Uno di abbigliamento The Moore e la profumeria Cristal dove, in entrambe le attività, hanno prelevato i registratori di cassa, mentre in quest’ultimo anche dei profumi di marca.

Non paghi i malviventi hanno rivolto la loro attenzione ad un negozio di generi alimentari che ha l’ ingresso in via Frau dietro via Mare, cercando di forza la porta con un piede di porco. Non riuscendoci hanno preferito darsi alla fuga, nascondosi in spiaggia a ridosso della rotonda di Porto d’Ascoli.

Sull’ arenile, infatti, sono stati rinvenuti i cassetti dei registratori di cassa prelevati nei negozi svaligiati. I Carabinieri stanno attentamente analizzando le immagini degli impianti di video sorveglianza di tutta la zona per risalire all’ identificazione dei malviventi. Rilevate anche diverse impronte digitali.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...