Nuove collaborazioni nel segno della musica per l’Istituto musicale “Nelio Biondi” di Camerino


CAMERINO – Una nuova importante collaborazione si aggiunge a quelle già in atto tra l’Istituto musicale “Nelio Biondi” di Camerino e importanti realtà musicali del territorio marchigiano. Nei giorni scorsi è stato firmato un protocollo di collaborazione tra l’Istituto e tre scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale del territorio: la “Giovanni Boccati” di Camerino, la “Giacomo Leopardi” di Sarnano e la “Pietro Tacchi Venturi” di San Severino Marche.

Il direttore artistico Vincenzo Correnti e i dirigenti scolastici Francesco Rosati, Ida Cimmino e Sandro Luciani con questo accordo intendono sviluppare e potenziare una fattiva collaborazione al fine di creare un canale diretto che faciliti il percorso musicale per i tanti giovani che studiano musica.

In sintesi gli alunni iscritti regolarmente al corso musicale presso le scuole firmatarie del protocollo possono prendere parte alle iniziative proposte dall’Istituto musicale “Nelio Biondi”, quali corsi liberi o straordinari, master, workshop e incontri… con le stesse modalità e condizioni riservate agli iscritti dell’Istituto stesso, favorendo così anche la partecipazione alle attività in convenzione con il Conservatorio statale di musica “G.B. Pergolesi” di Fermo. Gli studenti che intendono affrontare i propri studi musicali in modo serio e convinto e in funzione anche di un’eventuale ammissione agli studi superiori dell’Alta Formazione Musicale, hanno ora la possibilità di studiare musica rimanendo nel territorio.

Inoltre nel mese di dicembre 2021 il dirigente scolastico Antonio Cappelli dei Licei di Camerino ha rinnovato il protocollo d’intesa finalizzato all’acquisizione di crediti formativi da parte dei ragazzi che frequentano con regolarità e profitto i corsi dell’Istituto Biondi.

Sempre di questi giorni i direttivi delle bande e scuole di orientamento bandistico di Esanatoglia, Pioraco, Fiuminata e San Severino Marche hanno concesso il patrocinio e la loro adesione come partner alla manifestazione “Tutto Musica 2022” che si terrà il prossimo luglio, a testimonianza di come il territorio possa riuscire a fare rete e a lavorare in sinergia nel segno della musica.

“Ringrazio i dirigenti scolastici e i colleghi musicisti – dichiara il direttore Correnti – che con la sottoscrizione dei vari protocolli dimostrano come le eccellenze del territorio possono collaborare proficuamente per il bene dei giovani e di tutti gli appassionati della musica”.

L’Istituto musicale di Camerino, convenzionato con il Conservatorio di Fermo dal 2011 e fondato dal M° Nelio Biondi nel 1976, offre una valida offerta formativa musicale all’interno della nuova Accademia della Musica, donata dalla Andrea Bocelli Fondation a servizio di un vasto territorio e di tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla musica, sia a livello amatoriale che propedeutico alla ammissione ai corsi di alta formazione e quale trade union con il Conservatorio.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...