Nuovo corso per arbitri indetto dalla sezione AIA di Ascoli Piceno

ASCOLI PICENO – Prenderà il via domani (martedì 3 maggo) alle ore 18.30 il nuovo corso per arbitri di calcio indetto dalla sezione AIA di Ascoli, ‘G. Guiducci’. Il corso è gratuito ed è rivolto ad entrambe i sessi di età compresa tra i 14 e i 39 anni sia per i cittadini dell’Unione Europea che per gli extracomunitari dotati di regolare permesso di soggiorno.
La novità è che al corso possono iscriversi anche i ragazzi fino a 18 anni tesserati con una società di calcio. Si potrà infatti continuare a giocare e arbitrare (naturalmente non le squadre del girone della società per cui si è tesserati) fino al compimento della maggiore età. Poi si potrà scegliere se continuare la carriera arbitrale o proseguire quella da calciatore. Le lezioni iniziate in realtà mercoledì scorso con un incontro conoscitivo, si terranno nella sede della sezione arbitri ‘G. Guiducci’ in via De Dominicis, al piano terra della palestra di Atletica Pesante a due passi dal Campo Scuola. Info: 0736.41439.
“Abbiamo già quindici ragazzi che si sono iscritti – ha dichiarato con soddisfazione il presidente Massimiliano Bachetti – e sono certo che altri si aggiungeranno. La novità del doppio tesseramento sta piacendo molto in tutta Italia e sono certo che anche i ragazzi ascolani vorranno provare a dirigere una gara di calcio dei propri coetanei. A livello nazionale l’AIA ha stipulato un accordo con il Miur e anche qui in città possiamo contare sulla collaborazione di alcuni Istituti Scolastici. Vi aspettiamo”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...