Concorso di Poesia

Oikos Tennis Tavolo San Benedetto promossa in B1

Oikos Tennis Tavolo San Benedetto promossa in B1

La Oikos Tennis Tavolo San Benedetto supera 5-1 la Roma 12 ed è stata promossa in serie B1 con due giornate di anticipo. La cronaca recita di una partita più equilibrata di quello che dica il punteggio anche se non è mai stata in discussione la vittoria dei padroni di casa. Due punti di Giammarino (autoritario sul quotato cinese Zhang), due punti del capitano De Vecchis ed uno di Colucci hanno consegnato ai ragazzi del presidente Vincenzo Agostini l’agognata e decisiva vittoria. La prossima trasferta di Cagliari, contro gli antagonisti più accreditati, sarà una vera e propria passerella per i sambenedettesi. “Era impensabile alla vigilia – ha dichiarato il presidente Agostini – prevedere la nostra promozione, addirittura folle pensare ad una striscia vincente e arrivare a conquistarla senza subire sconfitte. Grandissima compattezza di squadre, voglia e determinazione oltre un po’ di buona sorte sono state le nostre armi vincenti. La squadra della Oikos che ha conquistato senza sconfitte la promozione in serie B1 è composta da Arcangel Giammarino (15 anni, ma una maturità impressionante oltre una crescita tecnica che gli ha consentito percentuali di vittoria superiori al 90% e il traguardo della seconda categoria), Maurizio Colucci (prima esperienza in B2 e subito un contributo determinante in ogni singolo incontro, vittorie importanti e grande attaccamento ai nuovi colori sociali), Alessandro De Vecchis, il capitano: la sua qualità più grande, oltre un rendimento costante, è stata quella di calarsi sempre nella parte del condottiero, del motivatore e portare a casa punti importanti anche giocando sotto ritmo, in maniera per lui inconsueta) e Stefano De Signoribus (poche presenze in panca ma sempre buoni ed utili consigli). “Punto primo per organizzare il prossimo anno? – conclude Agostini – Prioritario uno spazio che consenta ai ragazzi la disponibilità dell’impianto in maniera da assicurare allenamenti regolari. Per tutto il resto c’è tempo, la stagione finisce il 30 giugno”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento