Overtime, la Regione Piemonte si aggiudica la seconda edizione di Aces International Video Awards 2022

MACERATA – Mattinata di confronti, progetti e riconoscimenti alla sala Cesanelli dell’Arena Sferisterio di Macerata, dove è stata effettuata l’assegnazione dell’ACES International Video Awards, premio riservato ai Comuni candidati o premiati da Aces Europe in qualità di European Capital/Region/City/Town/Island/Community of Sport, patrocinato da Anci, Coni, Cip, Sport & Salute, Comune di Macerata e Ussi, con l’agenzia di stampa nazionale Prima Press in veste di Media Partner.

Si tratta di un evento organizzato in collaborazione con Overtime, il Festival nazionale dell’etica, del racconto e del giornalismo sportivo, giunto ormai alla sua dodicesima edizione, alla cui realizzazione ha offerto un contributo prezioso anche l’Istituto del credito sportivo.

Ha moderato il giornalista Andrea Carloni alla presenza dei rappresentati delle città o regioni candidate, il sindaco di Macerata Sandro Parcaroli, dell’assessore comunale allo sport Riccardo Sacchi, del presidente del Coni Marche Fabio Luna, del presidente di ACES Italia e del suo vice, Vincenzo Lupattelli e Luigi Ciaralli, e il leader B2B Decathlon Italia Gianluca Sgarlata.

La novità di quest’anno è stato il coinvolgimento istituzionale di respiro internazionale, con città europee e dell’America centromeridionale in prima linea nella valorizzazione dello sport a livello culturale, visto come strumento di esaltazione e promozione del territorio nell’ambito di un’esigenza avvertita in tutto il mondo.

Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stata la Regione Piemonte, con un video incentrato sulla volontà di continuare ad investire in strutture e formazione, in piena condivisione con la comunità sportiva regionale.

«È un onore ospitare ancora una volta qui a Macerata un evento di questa portata, a testimonianza di come il Festival continui a crescere anche grazie a collaborazioni prestigiose e in grado di dare lustro al nostro cartellone eventi. L’importanza della cultura dello sport può essere espressa anche attraverso il cinema e le altre forme di cultura, con l’obiettivo di fornire uno stimolo in più a tutta la collettività» dichiara Michele Spagnuolo, direttore artistico di Overtime.

Conclusioni affidate al presidente ACES Italia, Vincenzo Lupattelli, che sottolinea come la terza edizione degli Aces International Video Awards sia già in cantiere e di come ci siano tutti i presupposti e la volontà di rinnovare il sodalizio con Overtime Festival e la città di Macerata.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...