Overtime: Sfida ai fornelli per gli studenti con il contest Cooop

MACERATA – Sei squadre in gara per il tradizionale contest di cucina organizzato da Overtime Festival in collaborazione con il Comune di Macerata, Coop Alleanza 3.0, Tipicità, Unimc, ESN Macerata e l’Istituto Agrario “Garibaldi” di Macerata.

La sfida di quest’anno per le ragazze e i ragazzi partecipanti consiste nel proporre un piatto che valorizzi le tipicità locali del nostro territorio. Dopo la spesa effettuata al punto Coop di Macerata, con un budget massimo di 20 euro e 15 minuti di tempo, i partecipanti si sono spostati da Maia fucina gourmet per preparare i piatti, supportati dalla chef Serena D’Alesio.

Le quattro squadre dell’IIS Garibaldi, scuola che si conferma da sempre vicina e molto attiva al Festival, quella dei ragazzi Erasmus a Macerata e degli studenti Unimc hanno composto i propri piatti, avendo a disposizione 20 minuti, e poi li hanno, a turno, presentati alla giuria composta dall’assessore alle attività produttive del Comune di Macerata, Laura Laviano, da Alberto Monachesi di Tipicità, dall’organizzatore di Overtime Michele Spagnuolo, da Fabiola Vissani per Coop Alleanza 3.0 e da Alessandro Innocente, titolare di Maia fucina gourmet.

Domenica 9 ottobre si conoscerà il verdetto finale e in questa ultima giornata di Festival ci saranno le premiazioni. Oltre al riconoscimento per il miglior piatto, è confermato il premio “social”: infatti tutte le produzioni sono state fotografate e postate sui social di Overtime ed è possibile votarle. La più cliccata e la più condivisa sarà la vincente.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...