Pagelle Samb / Aridità saracinesca, Rapisarda pendolino, Bacinovic faro, Di Massimo decisivo

SAN BENEDETTO – Queste le pagelle della Samb.

Aridità 7: Sempre sicuro negli interventi, salva la baracca rossoblù al 1’ st con una respinta su conclusione a botta sicura di Laurenti. Riscatta la giornata no di Bolzano.

Rapisarda 6,5: Motorino perpetuo sulla fascia destra difensiva. Chiude e riparte a mille all’ ora. Pendolino.

Mori 6,5: Dalle sue parti non si passa. Guida il giovane Mattia, spazzando ogni pallone che passi dalle sue parti. The Wall.

Mattia 6: Fa il suo senza infamia né lode. Si batte tenacemente. Riceve gli elogi del patron Fedeli

Pezzotti 6: Presidia con sufficiente autorità la corsia di competenza, facendosi apprezzare anche in fase propositiva.

Sabatino 6: Canta e porta la croce, rincorrendo chiunque graviti nella sua zona di campo.

Bacinovic 7: Suo il lancio per Mancuso che ha dato il la al gol vittoria di Di Massimo. Quando ha la palla tra i piedi sa sempre cosa fare. Di classe sopraffina, una volta recuperata la migliore condizione delizierà la platea che già lo apprezza.

Damonte 6,5: Lo ripetiamo da tempo. Ad oggi è imprescindibile per il centrocampo rossoblù. Dà sostanza e fisicità e quando si piazza davanti la difesa tutti i palloni aerei sono suoi.

Mancuso 7: Sempre presente nelle azioni offensive rossoblù. Ormai con Bacinovic si intende con un’ occhiata. Suo il diagonale respinto dal palo da cui è nato il gol vittoria.

Sorrentino 6: Gran lottatore, lo si vede spesso anche a dare manforte alla retroguardia rossoblù. Generoso.

Vallocchia 6: Rispetta le consegne tenendo la sua posizione in campo. Potrebbe essere più intraprendente in avanti ma forse non gli era stato chiesto questo.

Di Massimo 7: Quarta rete stagionale per il giovane attaccante di Sant’ Omero. Questa volta entra in campo con la giusta determinazione. Ingenerosi i fischi nei suoi confronti che trasforma in applausi con il gol vittoria. Ammonito, salterà la trasferta di Salò.

Bernardo sv: Sostituisce lo spossato Sorrentino.

Di Pasquale sv: Pochi minuti al posto dell’ infortunato Pezzotti a difesa del fortino rossoblù.

Sanderra 6,5: Pian piano sta dando alla sua Samb la giusta concretezza. Con il 4-3-3, adattabile in corso di gara ad un più coperto 4-4-1-1 è riuscito a non permettere al Bassano di rendersi estremamente pericoloso dalle parti di Aridità. La prova del nove sarà la trasferta di Salò di domenica prossima.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento