Pagelle Samb: difesa ok con i babies Mattia e Di Pasquale. Damonte diga in mediana

Queste le pagelle della Samb. Aridità è sempre sicuro, buone le prestazioni dei giovani virgulti rossoblù.

Aridità 6: Non batte ciglio sulle velleitarie conclusioni  degli avanti lombardi. Sempre sicuro negli interventi, lì’unico brivido allo scadere.

Rapisarda 6,5: Questa volta il pendolino limita le proiezioni offensive dando manforte ai giovani compagni di reparto senza alcuna sbavatura.

Di Pasquale 6,5: Al rientro dal primo minuto dopo tanta anticamera. Attento e puntuale nella marcatura e nelle chiusure. Sanderra lo preferisce all’ esperto Radi ed il giovane di Sant’ Omero lo ripaga con una prova tutta concretezza.

Mattia 6,5: Gioca sempre in anticipo sull’avversario, annullando chiunque passi dalle sue parti. Conferma.

Pezzotti 6,5: Per il capitano vale lo stesso discorso di Rapisarda. Da una sua punizione ecco la traversa che poteva cambiare il volto alla partia.

Sabatino 6: Dopo gli erroracci di mercoledì scorso col Lumezzane ecco una prestazione tutta sostanza. Corre molto e si fa apprezzare anche in fase di nterdizione.

Damonte 7: E’ sempre il primo a raggiungere il pallone e a chiudere ogni varco davanti la difesa. Non strafà, svolgendo il suo compito con autorità.

Lulli 6: Ci prova dalla lunga distanza ma trova sempre pronto Nordi. Il suo dinamismo è fodnamentale in questa Samb, ma per Sanderra è il primo dei centrocampisti di riserva.

Vallocchia 6: Al rientro anche lui dopo tanta panchina e si vede. Ma si fa apprezzare per corsa e spunti in velocità. Non ha la capcità realizzativa di Mancuso, ma non gli si può chiedere anche questo.

Sorrentino 6: Braccato dai centrali lombardi non ha mai un pallone giocabile in fase offensiva, ma se c’è da lottare non si tira mai indietro.

Di Massimo 6: Terza partitsa in una settimana e la stanchezzasi fa sentire. Se iniziasse sa capire quando è il momento giusto per passare il pallone ai compagni di reparto potrebbe diventare determinante. Sostituito.

Latorre 6: Grande generosità anche da parte del puntero uruguagio.

Agodirin e Radi sv: Pochi minuti per dare manforte ai compagni.

Sanderra 6: A sorpresa da fiducia in difesa ai giovani Di Pasquale e Mattia che lo ripagano con una prestazione estremamente accorta. Forse si aspettava di più dal triodente offrensivo ma i tre ragazzi shcierati hanno avuto pochi palloni giocabili. Ora per sabato a Modena recupererà Bacinovic e forse anche Mori. L’obiettivo sesto posto è sempre alla portata della Samb anche se mancano solo quattro giornate al temrine della regular season.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento