Pagelle Samb / Mancuso, l’ uomo ombra colpisce ancora. Frison decisivo, Sorrentino imperioso

SAN BENEDETTO – Queste le pagelle dei rossoblù.

Frison 7: Se la Samb da Forlì porta a casa altri punti, il merito è anche suo. Al 22’ st ipnotizza Tentoni, respingendo con il corpo la conclusione del romagnolo a botta sicura. Saracinesca.

Di Filippo 6: Palladini gli affida il compito di limitare le folate offensive avversarie sulla sua corsia di competenza. E lo svolge egregiamente.

Ferrario sv: Una buona mezzora, poi, esce per infortunio.

Mori 6,5: Si fa subito trovare pronto. Imperioso sui palloni aerei, non concede spazi agli avanti avversari.

Radi 6,5: Suo il lancio da cui nasce il gol vittoria. Sempre presnete quando c’è da tirare di sciabola. Gladiatore.

Pezzotti 6,5: Il capitano rossoblù salva la baracca al 38’ pt con un recupero in extremis. Limita le folate offensive ma si fa sempre trovare pronto quando bisogna chiudere gli spazi.

Lulli 6,5: Meriterebbe il gol per il gran correre, l’agonismo che mette in campo. Al 40’ st è in riserva e calcia malamente sul fondo da ottima posizione.

Berardocco 6: Dà geometria alla manovra rossoblù, cala nella ripresa.

Sabatino 6,5: 35 anni e non sentirli. Dove c’è il pallone, lui arriva sempre per primo. Turrin gli toglie la soddisfazione del gol.

Mancuso 7,5: L’ uomo ombra colpisce ancora. E’ sempre presente in tutte le azioni pericolose della Samb. Ma si fa apprezzare anche in fase di ripiegamento difensivo. Terzo centro stagionale, secondo consecutivo.

Sorrentino 7: Costante spina nel fianco della retroguardia del Forlì. Suo il tocco per Mancuso sull’ indecisione in uscita di Turrin che ha permesso alla Samb di passare in vantaggio.

Di Massimo 6 : Se col Fano era stato il portiere granata a negargli la gioia del gol, oggi, ecco il salvataggio in rovesciata di . Sta crescendo di condizione.

Tortolano 6: Al secondo di recupero ha tra i piedi la palla del 2-0.

Damonte 6: Positivo esordio dell’ ex Varese. Si piazza al centro della linea mediana, dando tranquillità al reparto e facendo valere la sua stazza fisica sui palloni aerei.

Palladini 6,5: Anche questa volta non ha sbagliato nulla. Il cammino della sua Samb in trasferta è da record. Ora il trittico terribile. Parma, Venezia e Padova, l’esame di maturità per tutti i rossoblù.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento