Concorso di Poesia

Pallamano Serie B / L’ H.C. Monteprandone spreca l’occasione per ipotecare la A2

MONTEPRANDONE – L’ Handball Club Monteprandone si butta via e getta nel cestino la ghiotta possibilità di ipotecare la promozione. A Chiaravalle finisce con un pareggio rocambolesco (19-19 il punteggio), dopo che i verdi a un minuto e 20 secondi dalla fine, sul 19-18, sprecano un rigore con Marucci. Sull’azione seguente i dorici impattano, grazie a una colossale dormita della difesa monteprandonese. L’Handball gestisce addirittura gli ultimi 35 secondi, ma Wolter commette passi e per poco non arriva perfino la beffa del sorpasso sul fil di sirena. Vittoria divorata, allora, e adesso toccherà aspettare le ultime 2 partite, sabato prossimo al Colle Gioioso con Vasto e poi sul parquet della capolista Camerano, per i verdetti.

Eppure a Chiaravalle Monteprandone conduce la gara per lunghi tratti. Va al riposo sul +2 (10-12) e nella ripresa tocca anche il massimo vantaggio (11-15). Ma proprio al dunque le azioni di attacco diventano lente e prevedibili, consentendo a Chiaravalle di riavvicinarsi sul finire di partita.

“Fa male -commenta deluso coach Andrea Vultaggio– sprecare un’occasione come questa nel modo in cui lo abbiamo fatto. Per la seconda volta pareggiamo contro Chiaravalle, raccogliendo meno di quanto meritavamo. Non é mia abitudine puntare il dito quando si sbaglia, ma con una maggiore attenzione su alcuni particolari ampiamente previsti e discussi in fase di allenamento, avremmo potuto vincere la gara a mani basse. Questo accade quando in campo si é poco riflessivi e ci si lascia prendere dalla foga. Spero che i miei ragazzi possano fare esperienza di certi errori, gravi, e che abbiano la forza di tenere duro fino alla fine per raggiungere la meta. Siamo l’unica squadra imbattuta nel girone di ritorno e penso che sarebbe un delitto non ottenere uno dei primi tre posti utili per la serie A2″.

Sabato prossimo per Monteprandone ultima gara casalinga con Vasto. Poi, a fine aprile, la sfida sul campo della capolista Camerano, dove si deciderà questo avvincente campionato di serie B. Questa la formazione verde. De Cugni, D’Angelo 2, Coccia 2, Calabrese, Di Cocco, Cani 4, Poletti, Wolter 1, Mattioli, Khouaja 3, Panichi, Mucci, Grilli 4, Marucci 3. All.: Vultaggio.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento