Pallamano Serie B / La Handball Club Monteprandone travolge Chieti e aggancia momentaneamente la vetta della classifica


MONTEPRANDONE – Aspettando che i Lions Teramo rispondano oggi nella sfida mattutina contro Falconara, l’Handball Club Monteprandone fa il suo dovere: supera agevolmente Chieti e aggancia la testa della classifica della Serie B Area 6 (Marche-Abruzzo).

Al palazzetto di via Colle Gioioso non c’è storia. Gli ospiti reggono giusto qualche minuto, fino al 5-4, poi è un monologo dei padroni di casa, o quasi. Tanto che si va al riposo sul 21-7.

Nella ripresa coach Andrea Vultaggio schiera per intero sul parquet l’Under 17. Nota a margine per il classe 2002 Davide Campanelli che si rivede dopo qualche anno di assenza, regalandosi pure 3 gol. Finale, 45-16.

“La partita di oggi è stata più semplice del previsto” è il commento di Vultaggio. “Va detto che gli avversari sono arrivati qui con soli 10 elementi e quindi siamo sicuramente stati avvantaggiati. Il nostro obiettivo rimane quello di andare avanti una partita alla volta e migliorare il livello del nostro gioco che ancora soffre di troppi alti e bassi” conclude il coach blu, che si gode la sesta vittoria stagionale, la terza filata.

Prossima tappa il 30 gennaio in casa dell’HC Pescara. Di seguito i giocatori (e le rispettive marcature) della prima squadra che hanno superato Chieti.

H.C. Monteprandone: Campanelli 3, Cani 3, Capocasa, Carlini 4, Di Girolamo 4, Evangelista 1, Grilli 3, Khouaja 8, Lattanzi 1, Marchesino 4, Martin 4, Mucci, Parente 2, Mirco Salladini 2, Moreno Salladini 1, Simonetti 5.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...