Pallamano Serie B / L’H.C. Monteptrandone supera la capolista Teramo e si porta a due lunghezze dalla vetta con una gara in meno


MONTEPRANDONE – L’undicesima vittoria del campionato, la più importante. Quella che porta l’Handball Club Monteprandone a meno 2 dalla vetta, ma con una partita in meno giocata. Al palazzetto di via Colle Gioioso battuta la capolista Lions Teramo, che si arrende 32-23. E il +9 consente ai blu di ribaltare il risultato dell’andata, quando in Abruzzo persero 34-26.

Al termine della stagione regolare saranno playoff tra le prime quattro, e allora il risultato del Colle Gioioso potrebbe valere ai ragazzi di coach Andrea Vultaggio una migliore classifica in caso di piazzamento a pari punti con Teramo.

Gara niente affatto semplice. Qualche errore in difesa e magari anche un po’ di nervosismo frenano Monteprandone. Nonostante tutto, l’HC mette preso la freccia. E tiene a distanza i rivali: 9-5 al 15’ e 12-9 al riposo.

Nel secondo tempo il divario è ancora più marcato. Monteprandone scava quasi subito il solco (17-11), grazie a un’ottima prestazione, con Moreno Salladini e Khouaja notevoli in difesa.

Finale in crescendo, ma coach Vultaggio nel commentare la gara non si lascia andare troppo: “Sono contento a metà. Nel primo tempo abbiamo giocato malino, con fretta e forse un poco di ansia. Molto meglio nella ripresa. Abbiamo cambiato difesa e rischiato praticamente zero. Bene così, ma non avevo dubbi sul fatto che potessimo prenderci la rivincita. Il bello, però, deve ancora venire: il nostro vero avversario sarà il Città Sant’Angelo e sabato prossimo per poter espugnare il loro campo occorrerà ben altra prestazione rispetto a questa” conclude Vultaggio.

Di seguito i giocatori blu (e le rispettive marcature) che hanno battuto i Lions Teramo. Cani 1, Capocasa, Carlini, Di Girolamo, Evangelista, Grilli 3, Khouaja 4, Lattanzi, Marchesino 9, Martin 5, Marucci 1, Mattioli, Mucci, Parente, Salladini 9, Simonetti.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...