Pattinaggio sul ghiaccio corsa: il sambenedettese Riccardo Bugari alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018


SAN BENEDETTO – Ci sarà anche un sambenedettese alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018 che ionizieranno il prossimo 8 febbraio. Si tratta di Riccardo Bugari che si è guadagnato il pass per i giochi in Corea del Sud  nella specialità del Team Pursuit (inseguimento a squadre) del pattinaggio sul ghiaccio corsa.  Il pattinatore rivierasco è anche la prima riserva azzurra nella Mass Start (partenza di massa) e nella 5 chilometri.

Secondo alcune riviste specializzate, tra cui il Guerin Sportivo Extra dedicato integralmente alla manifestazione a cinque cerchi, il team italiano composto oltre che da Riccardo Bugari anche da Andrea Giovannini e Nicola Tumolero ha buone chances per poter ben figurare. La formazione italiana, infatti, si è qualificata ai Giochi Invernali grazie al secondo posto conquistato in Coppa del Mondo a Salt Like City con il tempo di 3’36″55, migliorando il record italiano di oltre tre secondi che resiteva dal 2009, stabilito da Enrico Fabris, Matteo Anesi e Luca Stefani.

Il pattinatore sambenedettese, prima  delle festività natalizie ha preso parte al Quirinale alla consegna della bandiera da parte del presidente Sergio Mattarella ad Arianna Fontana che aprirà a Pyeongchang la sfilata degli atleti italiani.

Bugari vanta una carriera di rilievo nel pattinaggio a rotelle su pista e su strada, con il titolo mondiale conquistato in Colombia a soli diciassette anni e dopo un periodo di stop il titolo italiano, l’ argento 2016 agli Europei di Heerde in Olanda nella 20mila metri ad eliminazione, il secodo posto ed il bronzo nei mondiali di Nanjing in Cina sempre nel 2016 nei 5mila metri e nella maratona. Poi, tre anni fa il passaggio al ghiaccio sotto l’egida del c.t. Maurizio Marchetto. Ed ora ecco le Olimpiadi Invernali, il primo sambenedettese a disputarle.

foto tratta da giornaletrentino.it

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...