Pesaro: ambliopia, l’importanza della prevenzione

PESARO – In occasione del Centenario del MD 108 Italia, il Lions Club Italia propone un’iniziativa volta alla prevenzione dei disturbi di ambliopia nei bambini, che coinvolge le scuole dell’infanzia, e che si avvale del patrocinio del Comune di Pesaro.

L’ambliopia consiste in una marcata riduzione dell’acuità visiva di un occhio (il cosiddetto “occhio pigro”), in assenza di lesioni organiche osservabili oppure quando queste ultime risultino presenti ma non siano tali da poter giustificare tale fenomeno. Si verifica in circa il 4-5% dei bambini nei primi anni di vita durante la fase di sviluppo delle strutture deputate alla visione e solitamente risulta reversibile se si interviene nei primi 5-6 anni di età.

La capacità del sistema visivo umano di recuperare dall’ambliopia si esaurisce già intorno al quell’età, e poiché i bambini riescono a collaborare dai 4 anni in poi ai test di base per evidenziare la ambliopia, ecco perché la campagna di screening nazionale del Progetto 100mila Bambini per il Centenario del MD 108 Italia viene eseguita sulla popolazione infantile di 4 anni.

Il progetto si propone dunque di realizzare uno screening tra i bambini di 4 anni, effettuando visite gratuite a cura di specialisti (oculisti o ortottici). In particolare lo screening, gratuito, si rivolge ai  bambini nati nel 2014. I piccoli coinvolti di tutte le scuole dell’infanzia comunali e statali di Pesaro sono 359: 184 delle scuole statali e 175 delle comunali.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...