Pesaro: domani c’è il Campionato italiano di Duathlon, le modifiche alla viabilità previste per consentire le gare


PESARO – Domenica di sport quella di domani, 3 aprile, per il Campionato italiano di Duathlon che la città accoglie per il secondo anno consecutivo. Le tre frazioni di corsa-ciclismo-corsa, si snoderanno dalle ore 8 fino alle 12:30, tra Baia Flaminia e il Parco San Bartolo, come previsto dal percorso della gara organizzata dalla Flipper Triathlon in collaborazione con il Comune. Per consentire lo svolgimento in sicurezza del Campionato, sono previste modifiche alla viabilità.

La gara prenderà il via dalla zona cambio allestita nel Campo di Marte in Baia Flaminia, con la frazione di corsa di 10 Km. I 500 atleti compiranno due giri percorrendo viale Parigi, lungofoglia delle Nazioni, strada Tra i due porti per poi fare ritorno in zona cambio. Le strade interessate saranno chiuse al traffico dalle 8.00 fino al termine dell’ultima frazione di gara, la corsa, che ripercorrerà lo stesso tratto della prima per concludersi intorno alle ore 12-12.30.

La seconda frazione, quella di ciclismo, comporterà la chiusura temporanea del tratto di Statale 16 compreso tra strada della Siligata e Cattabrighe. I ciclisti ripartiranno da Campo di Marte per poi raggiungere Fiorenzuola di Focara passando per via Baldi, via Betti, via Ondedei, strada Panoramica Adriatica. Gli atleti rientreranno in Baia Flaminia passando per la Statale in direzione sud fino a Cattabrighe, riprenderanno la Panoramica da strada Valle dei Pelati, e raggiungeranno campo di Marte passando per via Ondedei, via Betti e infine via Baldi.

Le strade interessate dalla competizione saranno chiuse dalle ore 8.00; la strada Statale 16 sarà riaperta quando l’ultimo concorrente in gara svolterà in strada Valle dei Pelati, intorno alle 11.30 circa; la Panoramica rimarrà chiusa fino alle 12 circa. L’ultima parte del circuito, quella della terza frazione di corsa, sarà invece riaperta intorno alle 12.30.

Nella zona di Baia Flaminia saranno interdette al traffico solo le strade che fanno parte del percorso di gara: viale Parigi, lungofoglia delle Nazioni e via Baldi; le vie interne rimarranno raggiungibili percorrendo via Agostini, via Marcolini e via Guareschi, da cui si potrà proseguire fino a via Mosca in deroga al senso unico. Allo stesso modo si potrà raggiungere e uscire dal parcheggio di via Bruxelles tornando verso via Guareschi in deroga al senso unico.

Istituiti divieti di sosta sia nel parcheggio di Campo di Marte, sia nelle vie interessate dalla competizione: viale Parigi, lungofoglia delle Nazioni, strada tra i due porti, via Baldi, via Betti, via Ondedei e Panoramica Adriatica. A Fiorenzuola di Focara, i divieti di sosta riguardano via Tasino e via Antonelli; la piazzetta rimarrà raggiungibile dalla strada Panoramica a nord del borgo. Il percorso alternativo alla SS16 è quello che da Cattabrighe arriva a Tre Ponti e poi Gradara, sia in direzione nord che sud.

È possibile consultare in tempo reale la viabilità di domani cliccando qui: https://adriaticseries.it/civ/

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...