Concorso di Poesia

Pesaro: “Festa d’la Crescia Sai Cucon” a Montegiano di Mombaroccio

MOMBAROCCIO – Domenica 29 aprile, lunedì 30 e martedì 1 maggio è in programma a Montegiano di Mombaroccio la IX edizione della “Festa d’la Crescia Sai Cucon”, manifestazione ad ingresso libero dedicata alle uova sode e alla tradizionale crescia di Pasqua, che proporrà non solo specialità gastronomiche locali e prodotti tipici della tradizione pasquale, ma una camminata naturalistica, il dinamico giro in mountain bike, musica popolare, giochi, una serata a base di pesce, oltre all’immancabile sfida a suon di mattarelli per la migliore crescia, competizione che quest’anno vedrà sfidarsi 4 massaie di altrettante pro loco: Candelara, Santa Maria dell’Arzilla, Cartoceto e naturalmente Mombaroccio.

Saranno presenti anche hobbisti ed espositori di prodotti tipici artigianali, così come sarà possibile partecipare a divertenti giochi tradizionali a premi. Per i bambini saranno a disposizione gratuitamente gonfiabili, giri a cavallo, laboratori di arte circense e spettacolo di giocoleria a cura dell’associazione Cirkolistico.

La festa è promossa dall’associazione culturale “Montegiano C’è” in collaborazione con la Pro loco ed il Comune di Mombaroccio e con i patrocini della Provincia di Pesaro e Urbino e del Consiglio regionale delle Marche.

“Mombaroccio – evidenzia il presidente della pro loco di Mombaroccio Damiano Bartocetti – è piena di attività e manifestazioni che attirano turisti da tutta la provincia e non solo, grazie al nutrito gruppo di volontari. Con l’associazione ‘Montegiano C’è’ lavoriamo da anni per la promozione del territorio, manifestazioni come questa non solo ricordano la nostra storia, ma sono un motore economico importante, sia per i ristoranti che in queste occasioni sono sempre pieni, sia per le strutture ricettive e per l’indotto”.

“Ringrazio per il supporto le istituzioni, la pro loco e gli amici della nostra associazione culturale – sottolinea il presidente di ‘Montegiano C’è’ Federico Fabbri -, quest’anno la festa è articolata su tre giorni e prevede anche una passeggiata al Santuario del Beato Sante con visita alla Pinacoteca. Nelle giornate della manifestazione si potrà parcheggiare lungo la strada che conduce a Montegiano, per poi prendere bus navetta gratuiti”.

Questo il programma: 

DOMENICA 29 APRILE – Alle 8.30 (ritrovo davanti alla chiesa) IV edizione del “Tour dei Cucon”, passeggiata in mountain bike nelle colline circostanti (info: 333.5935310); alle ore 10 manifestazione ludico – sportiva in collaborazione con Football Mombaroccio; alle 12 apertura della festa e degli stand gastronomici con gustose specialità; alle 15 musica e ballo con l’orchestra “Belle Epoque”; alle 19 premiazione della miglior crescia 2018 da parte di una giuria di cuochi esperti. Musica a partire dalle ore 20.

LUNEDI’ 30 APRILE – Oltre agli appuntamenti fissi previsti nei tre giorni di festa, è in programma una serata a base di pesce del costo di 20 euro (antipasto, primo, secondo, contorno, acqua) nella struttura coperta, con prenotazioni entro il 27 aprile al 338. 8918856. Musica e ballo con “Fabio e Silvia”.

MARTEDI’ 1 MAGGIO – Alle ore 9 (ritrovo davanti alla chiesa) camminata immersi nelle colline mombaroccesi, con visita al Santuario del Beato Sante e alla sua Pinacoteca. Dopo aver attraversato il bosco, i partecipanti visiteranno l’azienda “L’Infinito” (produttrice di una delle più estese coltivazioni di lavanda delle Marche) e l’antico lavatoio, per concludere con un pranzo legato alla tradizione (info: 0721.482607; cell. 333 7435749 – 333 7435749; mail: federico@ilponticello.net).

Alle ore 12 apertura della festa, con stand gastronomici e gustose specialità, alle 15 musica e ballo con l’orchestra “Joselito” e alle 18.30 VI gemellaggio con l’associazione “Ripalta e i suoi amici”. Alle 19 spettacolo dei prestigiatori Claudio e Riky del Gruppo Regionale Marchigiano, per proseguire dalle ore 20 con la serata musicale.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...