Pesaro, prorogate al 25 aprile le mostra Rembrandt incisore e Pinocchioacquatico


PESARO – Molto apprezzate dal pubblico, dall’apertura dello scorso dicembre, prorogano le mostre in corso a Palazzo Mosca – Musei Civici: “Rembrandt incisore” a cura di Luca Baroni e “Pinocchioacquatico”, con le tavole di Luca Caimmi dal libro Le Avventure di Pinocchio (Edizioni Orecchio Acerbo 2018), si potranno visitare fino a lunedì 25 aprile.

Ugualmente prosegue alla Biblioteca Oliveriana l’esposizione “De Piscibus” che presenta i disegni di Caimmi ispirati ad antichi trattati a confronto con gli originali. Organizzate dal Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza, in
collaborazione con Sistema Museo, le esposizioni costituiscono altresì importanti opportunità di conoscenza per studenti e appassionati.

Nelle ultime settimane sono stati davvero numerosi sia i gruppi organizzati sia le classi scolastiche, di ogni ordine e grado, che hanno partecipato alle visite guidate e, per la mostra “Pinocchioacquatico”, alle attività laboratoriali progettate ad hoc insieme a Luca Caimmi.

Con la proroga le proposte didattiche continuano in tutte le sedi e per la mostra di Rembrandt da aprile saranno inoltre attivate visite guidate rivolte al pubblico ogni sabato alle 17.30; non solo, dopo la coinvolgente conferenza tenuta dal curatore Luca Baroni, è in preparazione un nuovo approfondimento sul grande artista, a cura di Luigi Benelli, intitolato “Il segno di Rembrandt e il rebus collezionistico”.

“Rembrandt incisore” è la prima mostra a Pesaro dedicata a Rembrandt Harmenszoon van Rijn (1606 Leida – 1669 Amsterdam). Un’occasione espositiva unica e speciale che, in collaborazione con The Art.Co. e i collezionisti
del territorio, presenta oltre cento opere per raccontare la produzione grafica di uno dei massimi artisti di tutti i tempi.

Sono esposti fogli di eccezionale qualità articolati in un suggestivo percorso per temi: dai ritratti, agli studi sul corpo, alle scene dell’Antico e del Nuovo Testamento, per finire con gli Artefici e pensatori, tra cui spicca il notissimo Erudito nello studio (anche noto come ‘Dottor Faustus’,1652), che ispirò generazioni di artisti (da Goethe a Victor Hugo a Ingmar Bergman).

L’esposizione si contraddistingue inoltre per la scelta di presentare le diverse varianti ad acquaforte e puntasecca che, a partire dalla prima redazione, l’artista o i successivi stampatori hanno inserito nell’immagine. Nuovo omaggio ai giovani illustratori del territorio, “Pinocchioacquatico”, personale dell’artista pesarese Luca Caimmi, presenta le originalissime tavole realizzate per il suo libro Le Avventure di Pinocchio.

Una peculiare interpretazione del testo di Collodi in versione marina, con una visione legata alla sua terra. Ci sono le campagne marchigiane, il litorale Adriatico, la falesia del San Bartolo, la natura della Valle del Foglia e le zone urbanizzate del porto di Pesaro.

I personaggi compaiono come pesci antropomorfi e l’amato burattino è completamente immerso nell’acqua e nella natura. La fonte di ispirazione per i personaggi acquatici si svela alla Biblioteca Oliveriana, dove si possono ammirare gli schizzi preparatori per il libro di Pinocchio accanto a disegni dell’illustratore che interpretano il De Piscibus(1613) di Ulisse Aldrovandi e l’Aquatilium animalium historiæ (1554) di Ippolito Salviani, messi a confronto con gli originali e con stampe di illustrazioni di vari trattati storici.

Un progetto a cui hanno collaborato Pesaro città che legge, Associazione Le voci dei libri, Amici Biblioteca Oliveriana, Associazione Le Foglie D’Oro, Progetto Adotta l’autore, Orecchio Acerbo Editore e che rientra nella serie di mostre di Caimmi “Libri nello Spazio”.

PALAZZO MOSCA – MUSEI CIVICI
“Rembrandt incisore” a cura di Luca Baroni
“Pinocchioacquatico” di Luca Caimmi
18 dicembre 2021 -27 marzo 2022 > proroga al 25 aprile 2022
Orari
da martedì a giovedì h 10 – 13
da venerdì a domenica e festivi h 10 – 13 / 15.30 – 18.30
Sabato 2, 9, 16, 23 aprile h 17.30 visita guidata per il pubblico alla mostra di
Rembrandt, compresa nel biglietto (prenotazione consigliata)
Ingresso
Biglietto unico Pesaro Musei (libero per i minori di 19 anni)

BIBLIOTECA OLIVERIANA
“De Piscibus”
19 dicembre 2021 – 27 marzo 2022 > proroga al 25 aprile 2022
Orari
lunedì e giovedì h 14 – 18.30
martedì, mercoledì e venerdì h 9 – 14
Ingresso libero
Pinocchioacquatico – speciale scuole

Pinocchioacquatico – speciale scuole


Info T 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it – www.pesaromusei.it

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...