Porto San Giorgio – Confcommercio chiede La Fiera d’Autunno anche in via Oberdan

Porto San Giorgio - Confcommercio chiede La Fiera d'Autunno anche in via Oberdan

Anche la Confcommercio di Porto San Giorgio si allinea con quanto dichiarato dagli operatori commerciali di Via Oberdan chiedendo all’Amministrazione comunale che sin dalle prossime edizione della Fiera d’Autunno ci sia un proseguimento della Fiera verso la stessa via Oderdan.“Abbiamo parlato già con l’assessore Katia Ciabattoni, comunica il Direttore Mteresa Scriboni,che si è resa subito disponibile a tenere da conto questa richiesta, anzi ,ha confermato che già dal secondo week end di dicembre in Via Oberdan sarà allestita Gustarte a seguito del necessario trasloco da Via Don Minzoni , occupata dal villaggio di Natale.Durante l’incontro è stata rappresentata all’assessore la piena soddisfazione da parte della nostra associazione per la riuscita manifestazione della Fiera d’Autunno che ha fatto registrato un notevolissimo movimento commerciale in città. Due sono però gli aspetti da correggere e che sono stati evidenziati all’assessore trovando la sua piena condivisione: la preoccupazione per l’eccessivo numero di abusivi e la mancanza del cosiddetto multino che avrebbe evitato qualche delusione a quanti si sono recati in città per fare acquisti.”Quella dei parcheggi liberi il sabato e la domenica è un tema non più rinviabile per la Confcommercio di PSGiorgio perché sarà il biglietto da visita per lo shopping del fine settimana. “ Dobbiamo riprenderci lo spazio imprenditoriale che ha sempre posto la città di Porto San Giorgio come una concentrazione di attività in grado di attrarre il bacino di quanti risiedono nel fermano.-affermano il Vice presidente Marcattili e Santanafessa,- ed è arrivato anche il momento di introdurre il multino anche nella nostra città. Se tutte le città limitrofe lo applicano e nessuna è incorsa in sanzioni o ricorsi, perché solo Porto San Giorgio deve penalizzare un visitatore con una multa di circa 30 euro per un grattino scaduto? L’accoglienza di una città passa anche attraverso queste cose. Ci fa piacere la solidarietà e la vicinanza di alcuni assessori alle nostre richieste. Ora, a tutti chiediamo di compiere l’atto politico necessario per mettere definitivamente fine a questo dannoso comportamento vessatorio del Comune. All’assessore Ciabattoni vanno tutti i nostri complimenti per essersi inventata una manifestazione, come la Fiera d’Autunno,che non c’era e che per un giorno almeno ci ha fatto riprovare l’ebrezza di tornare a casa stanchi, dopo una giornata di vero lavoro”

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento