Concorso di Poesia

Porto San Giorgio – Dragaggio porto, Tarantini (FdI): “La Marineria ha paura”

Porto San Giorgio - Dragaggio porto, Tarantini (FdI): "La Marineria ha paura"

“Sui giornali sentiamo di tutto. Tavoli, proposte, promesse di nuovi fondi ma alla fine l’insabbiamento del porto aumenta inesorabile. Quello che non si dice – dichiara Massimo Riccardo Tarantini, candidato consigliere regionale per Fratelli d’Italia – è che la marineria sangiorgese ha paura!”.

“L’intervento emergenziale dell’amministrazione per dragare qualche metro cubo di sabbia, come era facilmente prevedibile, non è servito a nulla se non a distrarre, seppur per poco, l’opinione pubblica – dichiara Tarantini – E nel mentre la politica si palleggia le responsabilità, ci sono lavoratori appesi ad un filo. Ma lo sanno i politici che dietro quei lavoratori ci sono delle famiglie e che per quelle famiglie è vitale avere un porto accessibile? Oppure dobbiamo attendere di vedere lavoratori costretti ad andarsene in qualche altro porto o magari obbligati a rimanere ormeggiati senza lavoro?”.

Sono questi gli interrogativi che spaventano un intero settore e che a prescindere delle polemiche politiche di questi giorni, interessano proprio un settore che dà lavoro a gran parte della cittadinanza sangiorgese.

“Sembrano dei dilettanti allo sbaraglio! Sono anni che i lavoratori evidenziano questi problemi e chiedono aiuto, ma non lo ricevono mai. Se non se ne occupa la politica, chi dovrebbe? Ho chiesto a più livelli – continua Tarantini – di lasciare una parte cospicua dei canoni demaniali nei territori per provvedere da soli, come comunità, alla manutenzione delle strutture portuali ma non ho ricevuto risposte perché i politici sono impegnati con le elezioni. Il consiglio regionale chiuderà i battenti per il voto e fino al 31 di Maggio non sarà possibile intervenire. La situazione peggiorerà sicuramente e ho la seria paura che se non si interviene Porto San Giorgio rimarrà senza porto e senza lavoro”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento