Concorso di Poesia

Porto San Giorgio – Fratelli d’Italia chiede più sicurezza per la città

Porto San Giorgio - Fratelli d'Italia chiede più sicurezza per la città

“Bene l’assunzione di due nuovi vigili urbani, ma si abbia il coraggio di fare di più – interviene sul tema della sicurezza il coordinatore di Fratelli d’Italia, Emanuele Morese che raccoglie le tante istanze di cittadini spaventati dalla crescente criminalità e da fenomeni di abusivismo completamente fuori controllo.

“In tema di sicurezza questa amministrazione ha offerto solamente chiacchiere ai cittadini esasperati ed indignati da fenomeni di criminalità ed abusivismo a cui, ormai, sembra ci si sia arresi. Oltre alle assunzioni di due nuovi vigili è necessario ripensare tutto il corpo della polizia municipale a partire dall’organico, dai turni di vigilanza notturna, e dall’armamento degli agenti impiegati sul territorio”.

Per Fratelli d’Italia è necessario spingere su un piano per la sicurezza della cittadina che preveda un ampliamento della videosorveglianza ma anche un ritorno al vigile di quartiere per un contatto più vicino ai cittadini.

“Dobbiamo mettere gli agenti nella condizione di svolgere il loro compito di lotta al crimine e all’abusivismo in serenità, sicurezza e professionalità – spiega Morese – e proprio la sicurezza della cittadina dovrebbe essere il primo investimento da fare con urgenza. Inutile assumere altri due vigili che non abbiamo competenze più specifiche nel fronteggiare l’illegalità diffusa, perché di vigili burocrati stacca-multe ne abbiamo fin troppi.

Sentiamo spesso sulla stampa che l’assessore con deleghe alla sicurezza, promette da anni, un potenziamento con l’impiego dei famigerati “vigilantes”, e che dialoga con un’associazione di categoria per la loro realizzazione.
Ma perché affidarci alla vigilanza privata quando possiamo impiegare i nostri validissimi agenti della polizia locale?

Servono nuove misure ed un piano sulla sicurezza. Ed è per questo che chiederemo al più presto un incontro con le sigle sindacali della municipale per riportare all’attenzione di tutta l’opinione pubblica que

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento