Porto San Giorgio – Il mosaico di “God save the green” nella rassegna Mangiando la Cultura

Marcela Coman, coordinatrice del progetto "Sulla rotta dei diritti"

I rappresentanti dell’associazione “Il sogno” di Pedaso interverranno domenica pomeriggio 1 marzo nella sala Castellani (in largo del Teatro, alle 17) al terzo appuntamento della rassegna cinema “Mangiando la cultura” del programma “Sulla rotta dei diritti”. Prima del dibattito, è prevista la proiezione della pellicola curata da Michele Mellara e Alessandro Rossi dal titolo “God save the green”.

Negli ultimi anni, ovunque nel mondo, individui e piccoli gruppi di persone hanno cominciato a coltivare ortaggi nei loro fazzoletti di terra (giardini, orti, balconi, terrazze, spazi abbandonati delle città) per consumare cibo fresco e sano, per cambiare in meglio il posto in cui vivono ed aumentare la qualità della loro vita. Il film è mosaico di storie: l’ultimo giardino in uno dei più popolati quartieri di Casablanca (Marocco); le coltivazioni idroponiche gestite da un gruppo di donne a Teresina (Brasile); gli orti comunitari a Berlino (Germania); le coltivazioni nei sacchi della bidonville di Nairobi (Kenya); i giardini pensili a Torino e Bologna (Italia). L’affresco di un mondo che attraverso il verde urbano sta ridefinendo la propria esistenza.

“Mangiando la cultura” si snoda in quattro appuntamenti, con riflessioni tematiche e proiezioni di film. L’intera rassegna è a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio e dell’associazione “Musicians For Human Rights”. Dopo la proiezione ed il dibattito, seguirà una degustazione di prodotti locali. L’ingresso è libero.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento