Porto San Giorgio, in centinaia a bordo della Goletta Oloferne

PORTO SAN GIORGIO – Centinaia di presenze al porto peschereccio desiderose di salire a bordo della Goletta Oloferne. L’iniziativa promossa dall’Assessorato al Turismo e sostenuta dalle associazioni locali si è chiusa con un bilancio largamente positivo.

“I primi a testimoniarlo sono i membri dell’equipaggio – ha detto l’assessore Elisabetta Baldassarri – nonostante il sole cocente bambini e famiglie sono salite a gruppi gratuitamente all’interno dell’imbarcazione alla scoperta delle curiosità legate al mondo della navigazione e dell’ambiente marittimo”.

Dalla banchina è stato possibile ammirare anche le imbarcazioni Bea e Vittoriosa mentre gli spazi aperti hanno accolto stand divulgativi, laboratori per adulti e bambini e un angolo per le degustazioni gastronomiche.

“Le presenze hanno superato almeno le 700 unità in sole quattro ore di accesso, dalle 15 alle 19 – ha proseguito l’assessore – Co.Vo.Pi. e Basilio Ciaffardoni si sono prodigati nell’offrire oltre 300 porzioni di frutti del mare sangiorgese. Ciò testimonia che l’attenzione alle attività legate al mare e all’ambiente è alta così come la richiesta del pubblico di voler conoscere e toccare con mano le tradizioni”.

L’iniziativa ha avuto il concreto e convinto supporto  di Lega Navale, Asd Nautica Picena, Museo del Mare, Cnr di Ancona, Walter Vallesi, Patrizio Sparvoli e l’Anmi del presidente Pietro Dionisi.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...