Porto San Giorgio, per Jazz al Castello ecco il Postacchini Sperandio 4tet

PORTO SAN GIORGIO – Prosegue “Jazz al Castello”, rassegna musicale organizzata dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Porto San Giorgio, in collaborazione con il collettivo Round Music, il Cantiere Musicale, con il contributo della Carifermo spa, e dei locali Osteria Le Frattine, Enrico VIII, La Locura Bistrot, Al Capitano, Retroscena, per la direzione artistica di Michele Sperandio.

Quarta serata per il cartellone della manifestazione arrivata al settimo anno di programmazione e che ha trovato in Corso Castel San Giorgio la sua dimensione ideale, oltre ad un pubblico fedele e sempre attento alle proposte che di stagione in stagione hanno animato l’estate della parte antica di Porto San Giorgio.

Domani sera, giovedì 26 luglio sarà il Postacchini Sperandio 4tet a salire sul palco di “Jazz al Castello”: un quartetto nato dalla collaborazione tra il noto sassofonista marchigiano Marco Postacchini e il batterista Michele Sperandio, che si è arricchito dell’esperienza di Simone Maggio al piano e Piero Simoncini al contrabbasso. In scaletta non solo brani della  tradizione bebop e hard bop, ma anche nuovi arrangiamenti, composti sulla base delle caratteristiche dei componenti del gruppo, per un repertorio in cui brani originali e standard arrangiati si mescolano per dare alla serata un tocco più personale.

I concerti, a ingresso gratuito, si terranno alle ore 21.30 (in caso di maltempo: Teatro Comunale).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...