Porto San Giorgio – Rifiuti: crescono i numeri della raccolta differenziata

Eco Elpidiense - Raccolta differenziata, risparmiare si può

La percentuale della raccolta differenziata dei rifiuti continua la sua ascesa.

Il Comune di Porto San Giorgio si conferma tra quelli “Ricicloni” valutati da Legambiente. L’iniziativa premia annualmente coloro che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti (venerdì 28 novembre, alle ore 11
in Provincia la cerimonia): raccolta differenziata, gestione dei rifiuti urbani, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati. Si tratta di un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare un sistema integrato di gestione dei rifiuti.

Secondo la Sangiorgio distribuzione e servizi, la percentuale complessiva del 2013 sì attestata al 66,39%, contro il 65,23% del 2012.

L’amministratore unico Marco Ceccarani conferma che “il trend è in crescita: ci aspettiamo un ulteriore incremento anche per l’anno in corso. Ci siamo dati come obiettivo quello di superare il 67% (l’ufficializzazione dello stesso è prevista nel 2015, ndr). Crediamo nella possibilità di ottenere ulteriori miglioramenti, considerando soprattutto le attività commerciali, che hanno a Porto San Giorgio un peso maggiore, in termini percentuali, rispetto alle
specifiche medie regionali”.

La Sangiorgio distribuzione e servizi è inoltre promotrice di un progetto europeo per l’isola ecologica tecnologica, portato avanti con Legambiente, Asite e Confcommercio: “Ciò testimonia la nostra attività anche nel creare innovazione e sinergie con altre realtà. Legambiente testimonia la validità dell’iniziativa”, conclude Ceccarani.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento