Concorso di Poesia

Porto San Giorgio – Al termine il progetto “Sicurezza in spiaggia”.

foto di gruppo in occasione della Conferenza Stampa

Un’estate sangiorgese più sicura quella appena conclusasi.
Un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale e portato alla realizzazione grazie ad una grande sinergia tra Istituzioni e Associazioni.
Defibrillatori semiautomatici in dotazione agli chalet con bagnini formati al loro utilizzo, mezzi di soccorso in sosta davanti alla sede dell’Avis e pronti all’intervento in spiaggia sono alcune delle misure volte a garantire una continua tutela della salute di turisti e residenti nel nostro territorio.
Molti i ringraziamenti da parte del Sindaco Loira a tutti coloro che hanno creduto e contribuito a realizzare questo presidio che ha visto l’ambulanza della Croce Azzurra di Porto San Giorgio intervenire in una sessantina di casi, di cui 30 in codice giallo e ben 8 in codice rosso.
Nessun caso mortale.
Un progetto di sicurezza che continuerà: i defibrillatori infatti passeranno dagli chalet alle palestre e agli istituti scolastici.
Molti gli intervenuti alla Conferenza Stampa di Chiusura del Progetto Estivo tra cui Massimo Agostini Presidente della Croce Azzurra di PSG, Paolo Signore promotore del Progetto Rotary “Una scossa per la vita”, i dottori dell’Asur 4 Licio Livini, Flavio Postacchini e Antonio Ciucani, il Presidente dell’Associazione Nicolò Serroni Onlus Sandro Serroni e rappresentanti della Guardia Costiera e dell’Avis.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento