Porto San Giorgio, tredici case popolari pronte per le famiglie e prossime ristrutturazioni

PORTO SAN GIORGIO – Tredici alloggi, collocati prevalentemente nel centro cittadino, saranno assegnati a giorni ad altrettanti nuclei familiari inseriti nelle graduatorie recentemente pubblicate dal Comune. Gli aspetti principali della questione abitativa sono stati discussi questa mattina dal sindaco Valerio Vesprini prima nella sua stanza e poi nei seguenti sopralluoghi avvenuti in viale dei Pini e via della Repubblica.

Hanno partecipato il presidente dell’Erap Marche Saturnino Di Ruscio e l’ingegnere Fabio Ciferri, il dirigente comunale Alessio Sacchi ed il consigliere Andrea Rogante che si è fatto portavoce delle problematiche dei residenti.

 “Oggi – ha affermato Di Ruscio – abbiamo soprattutto visto quelle situazioni in cui c’è maggiore bisogno di interventi vari e di manutenzione. Sono state avviate le procedure legate al Superbonus per un generale intervento di risanamento degli alloggi. Riguardo le nuove assegnazioni, abbiamo 9 appartamenti a disposizione a cui se ne sono aggiunti 4.

Siamo vicini alla consegna delle chiavi, i tempi saranno strettissimi, parliamo di giorni. A fine mese partiranno poi le gare per quei progetti di recupero. Siamo qui anche per raccogliere altre esigenze ed inserirle nei prossimi piani di investimento. Abbiamo somme da utilizzare derivanti dal Piano vendite autorizzato dalla Regione che scade a dicembre, sicuramente interverremo a Porto San Giorgio dove le esigenze sono superiori ad altri Comuni”.

Vesprini ha ringraziato Di Ruscio “per aver celermente risposto alle nostre sollecitazioni e visionato gli stabili di proprietà dell’Erap presenti nel nostro territorio. La situazione è stata valutata soprattutto in vista dei prossimi interventi che riguarderanno anche l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’efficientamento energetico”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...