Porto Sant’Elpidio – Botte tra prostitute: tra le ferite ragazza incinta di otto mesi

prostituzione

Botte tra prostitute – Tra le ferite una incinta di otto mesi.

Probabilmente una disputa per il controllo del territorio nella zona industriale nord di Porto Sant’Elpidio quella avvenuta ieri notte.

Due prostitute romene avrebbero colpito con una mazza due colleghe albanesi.

Le due ragazze, di cui una all’ottavo mese di gravidanza sono state accompagnate al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Fermo dove sono stati effettuati accertamenti, specialmente per verificare danni al feto in grembo alla donna. Per entrambe la prognosi è di dieci giorni.

Entrambe sui 20 anni, le giovani albanesi hanno anche denunciato il furto di telefonini, borsa, documenti e portafogli.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento