Prende il via a Sant’ Elpidio a Mare il progetto Be sprint presso i servizi Trenino Rosso e Trenino Blu

SANT’ELPIDIO A MARE – Partirà nei comuni di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano, rispettivamente nei nidi d’infanzia Trenino Rosso e Trenino Blu il progetto “Be sprint”, finanziato dalla Fondazione per i bambini che coinvolge soggetti pubblici e privati della Regione Marche.
Si tratta di un progetto che consiste nella sperimentazione di pratiche innovative per lo sviluppo di una comunità educante e di servizi integrati per il benessere dei bambini. Partendo dalla valorizzazione dei servizi esistenti nelle otto aree territoriali coinvolte, tra cui quella di Sant’Elpidio a Mare, il progetto propone una catena di azioni sperimentali, modulari e mirate a dare adeguate risposte ai fabbisogni di inclusione ed innovazione nei servizi all’infanzia.
“Gli obiettivi del progetto – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – sono quelli di fornire ai bambini opportunità di crescita dal punto di vita cognitivo ed emotivo sostenendo, allo stesso tempo, le famiglie, accrescendo la consapevolezza del loro ruolo ed ampliando le condizioni di accesso nei servizi all’infanzia con effetti positivi in termini di stabilità economica, sociale ed emotiva dei bambini. Inoltre, si intende incrementare il livello d’integrazione dei servizi della Regione Marche con la messa in rete di 34 soggetti pubblici e privati impegnati nei servizi di cura ed educazione 0/6 anni”.
Il progetto sarà attuato mettendo in campo diverse azioni, la prima delle quali, nel Comune elpidiense, sarà “Tempo per le famiglie”: il nido apre le porte alla frequenza adulto-bambino. Il servizio vuole essere uno spazio ed un tempo di conoscenza e confronto fra adulti ma anche di condivisione e gioco tra adulto e bambino. E’ un gioco libero che può essere più o meno facilitato e strutturato dall’educatrice responsabile del servizio, sulla base dei bisogni che emergono.
Il Servizio sarà attivo in modo permanente un giorno a settimana al Trenino Blu ed un giorno a settimana al Trenino Rosso a partire da metà settembre 2018. Il servizio è aperto a tutti i bambini del territorio nella fascia 0-6, anche i non iscritti al nido. Per inaugurare il servizio la prima giornata di apertura in modo sperimentale sarà il 24 luglio 2018 dalle 16.00 alle 19.00 nella struttura Trenino Blu.
“Sono invitate a partecipare – aggiunge l’assessore alle politiche giovanili Stefano Berdini – tutte le famiglie che hanno fatto domanda di iscrizione agli asili nidi del Comune, sia chi è stato ammesso alla frequenza che chi non è stato ammesso, proprio perché il tempo per le famiglie sarà rivolto a tutti. Sarà quindi una doppia occasione: conoscere il nido in una sorta di open day e conoscere il nuovo servizio introdotto con il progetto Be sprint”.
In attesa dell’avvio del nuovo progetto, nei giorni scorsi si è tenuta la festa di chiusura dell’anno educativo dei due nidi del territorio. “Ho partecipato con piacere alla festa – aggiunge l’assessore Berdini – ed è stato un momento prezioso non solo per tirare le somme dell’attività svolta nel corso dell’anno ma anche per salutare i bambini che da settembre frequenteranno le scuole per l’infanzia del territorio”.
Intanto, in vista del nuovo anno educativo che prenderà avvio dopo l’estata, sul sito istituzionale del comune sono state pubblicate le graduatorie per l’ammissione ai centri infanzia.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...