Proseguono gli appuntamenti della Festa del Patrono Sant’ Elpidio

SANT’ELPIDIO A MARE – Proseguono gli appuntamenti al calendario della Festa del Patrono Sant’Elpidio Abate. Dopo il torneo di ping pong in piazza (oggi 27 e domani 28 agosto), domani sera a Parco Bartolucci si chiude “Aspettando… Libri a 180 gradi” con gli autori Mirko Confaloniera e Roberto Cappelletti che presenteranno rispettivamente “Io non viaggio in autostrada” e “Io e Rocco”.
Poi il testimone passerà al festival vero e proprio che prenderà avvio venerdì sera alle 19.30 con una tavola rotonda nel corso della quale discutere di marchigianità. Giovedì sera, alle ore 21.30, in piazza Gramsci torna R-Estate insieme con giochi e gonfiabili in collaborazione con la Croce Azzurra inoltre in piazza Matteotti sarà proposta una serata revival sempre dalle 21.30, con “La Pasquella” e “Ruggeri & friends”.
“Tra i tanti appuntamenti, nel corso della festa per il Patrono non abbiamo dimenticato i più piccini – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – già con l’apertura al Teatro Cicconi con i due film d’animazione che, a dire il vero, sono stati graditi anche ai più grandi, giovedì sera avranno un loro spazio dedicato al divertimento in piazza Gramsci e durante il festival abbiamo riservato il pomeriggio del giorno del patrono, il 2 di settembre, a laboratori a loro dedicati”.
Dalle ore 17.00 alle 19.30 sarà proposto LABORATORI-AMO un contenitore di divertimento a tutto tondo con laboratori ispirati al mondo dei libri, della letteratura, della grammatica e dell’arte intesa nella sua accezione più ampia.
In centro storico si parlerà di scienza con Scienza in Contrada e FermHaMente, un coinvolgente laboratorio di Fisica così come il laboratorio di Astronomia con Alpha Gemini che porterà i telescopi solari. Spazio anche all’arte con l’Associazione Arte nell’Arte, Li matti de Montecò proporranno danza tradizionale ed insegneranno ai bambini i passi base mentre l’Associazione Vivaldi proporrà “Un libro che suona”, momenti musicali proposti da allievi di Musiquario – laboratori di prova strumentale per tutti coloro che vorranno oltre che una piccola esposizione di musica a stampa da fine ottocento agli e-book musicali.
Ed ancora, Il Regno di Morbidù proporrà un laboratorio di lettura di piccoli estratti da “I nostri antenati” di Italo Calvino e scrittura disegnata, parole personaggi calviniani, alla maniera dei poeti Futuristi. Stessa location per la dottoressa Claudia Basso che proporrà un momento di incontro e laboratorio riservato ai genitori, sulla figura del Pedagogista Clinico e su alcuni dei suoi possibili ambiti di azione, al fine di approfondire la conoscenza di questo esperto di educazione e formazione che lavora per sostenere sviluppo e benessere della persona.
Marco Moschini, autore per l’infanzia, proporrà un laboratorio sull’educazione civica dal titolo “Educare lo sguardo alla diversità”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...