Pugno di ferro sulla movida: cinque sanzioni elevate nella notte dalla Municipale

Bicchieri vuoti fotografati questa notte 10 aprile 2010 a Trastevere a Roma. Scende in campo da questo weekend, per tutti i fine settimana fino alla fine dell'estate, la task-force della Polizia municipale, in azione nei luoghi della movida romana. Delle 70 pattuglie che presidiano di notte la capitale, circa 50 con 150 agenti controllano i luoghi più frequentati dai giovani il fine settimana. In tutto sono impiegati 210 uomini. Lampeggianti accesi e presenza costante degli agenti fanno da deterrente per le strade popolate dai ragazzi che entrano ed escono dai locali o si fermano a chiacchierare sorseggiando una birra sui marciapiedi. Il via alla task-force è cominciato con il sopralluogo del comandante del corpo dei vigili urbani, Angelo Giuliani, del delegato del sindaco alla Sicurezza, Giorgio Ciardi e del delegato al Centro storico, Dino Gasperini. ANSA / CLAUDIO PERI / CRI

SAN BENEDETTO – Prosegue il pugno di ferro da parte della Polizia Municipale contro il consumo di alcol e gli shciamazzi. Cinque i verbali elevati dai Vigili Urbani nel corso della notte di ieri, nel rispetto dell’ ordinanza firmata dal sindaco Pasquaslino Piunti.

Due persone sono state sanzionate per consumo di bevande alcoliche. Una in via Bezzecca, l’altra su lungomare. Un locale del lungomare è stato invece multato per somministrazione e vendita d’asporto di bevande alcoliche.

 

Un locale, in viale Buozzi, ha ricevuto l’ammenda per schiamazzi mentre un altro, sempre in centro, per mancata pulizia degli spazi esterni di competenza.

foto d’archivio

print

Articoli collegati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code