Quarantenne evasa dai domiciliari arrestata dai Carabinieri sulla Valtesino

Uccide il fratello durante una lite e scioglie il cadavere nella soda caustica. 52enne sottoposto a fermo in provincia di Napoli

SAN BENEDETTO – I Carabinieri della stazione di Ripatransone, hanno arrestato ieri pomeriggio una donna di 40 anni su cui pendeva un ordine di carcerazione per evasione dai domiciliari. Nel corso di un controllo sul territorio i militi dell’ Arma avevano fermato per un controllo un’auto. Ed a bordo c’era la donna.

Dopo la classica verifica al terminale è saltato fuori questa condanna. Doveva scontare quattro mesi di detenzione, con il provvedimento che era stato applicato nel 2007 a Verona. La quarantenne latitante è stata arrestata e ristretta nel carcere di Castrogno a Teramo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento