Racconti di Marca, la rubrica del prof. Antonio De Signoribus su tmnotizie

SAN BENEDETTO – Racconti di Marca è questo il titolo della rubrica che sarà curata dal prof. Antonio De Signoribus su www.tmnotizie.com che va ad arricchire culturalmente il nostro giornale on line. De Signoribus, è filosofo, scrittore, nonché studioso di Cultura orale. I suoi studi, rivisitati in chiave filosofica, psicoanalitica e antropologica, non sono passati davvero inosservati anzi,sono armai riconosciuti e apprezzati a livello nazionale.

Ha scritto quattro libri libri: “La meraviglia del borgo“con introduzione di Franco Cardini (Università di Firenze); “Fiabe e leggende delle Marche” con introduzione di Sanzio Balducci ( Università di Urbino); “Segreti e storie popolari delle Marche“con introduzione di Marcello Verdenelli (Università di Macerata); “Il ceppo di Natale” con introduzione di Luigi Rossi.

I suoi libri, due dei quali pubblicati dalla prestigiosa Newton Compton, con successo, propongono all’attenzione del lettore un’ampia repertazione di racconti che l’autore ha raccolto dalla voce di chi conserva ancora la memoria del magico, misterioso e anche travagliato mondo di un tempo. Il lavoro che ne viene fuori è un lavoro capillare di scrittura e riscrittura dove il linguaggio usato, dopo anni di studi, è attento e curato alfine di ricreare l’oralità, un po’ come quei cantastorie d’un tempo la cui arte mirava all’attenzione e alla meraviglia.

Le sue opere sono state recensite da Rai3 e da altre radio e televisioni, nonché da altre testate giornaliste, marchigiane e nazionali. Antonio De Signoribus è, poi, conferenziere, e direttore responsabile della rivista internazionale di Letteratura e Arte “Istmi”. Per la sua intensa attivita di studioso ha avuto riconoscimenti e premi. E’ stato,poi, chiamato, a parlare dei suoi studi, in importanti Rassegne nazionali e internazionali.

Si ricordano, giusto per citarne alcune: Popsophia, Macerata Racconta, A ottobre piovono libri, Accenti Diversi, Salone internazionale del libro di Torino. Insomma, quelle che propone Antonio De Signoribus, sono alchimie di situazioni, di emozioni, di scoperte, che possono ancora oggi incantarci e emozionarci.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...