Rafael Lopes resta in Portogallo, Samb a bocca asciutta. Ora di nuovo punto e a capo

SAN BENEDETTO – Ciao, ciao Rafael Lopes. L’attaccante portoghese resta al Chaves, nella serie A lusitana. La conferma arriva proprio dal centravanti in una mail inviata alla redazione del portale TuttoSamb.it. La motivazione? Un debito di riconoscenza verso la dirigenza del Chaves che lo ha voluto dopo un periodo di stop causa infortunio. Un’ uscita di classe da parte di Lopes, ma resta il fatto che già da ieri il presidente lusitano Bruno Carvalho aveva già detto no al suo trasferimento alla Samb. Un grosso errore di valutazione quello commesso dai dirigenti del club del Riviera delle Palme che forse si erano fidati un po’ troppo dei procuratori del calciatore.

Al di la di tutto il mercato di gennaio sta andando avanti  con molta approssimazione, senza un esperto ed affidandosi ad agenti o alla consulenza di direttore sportivi amici. Così non si gestisce una società di calcio professionistica e forse Fedeli sta pagando lo scotto della sua prima esperienza in solitario nel calcio che conta. Ed ora cosa accadrà. Verso quali calciatori si orienterà la dirigenza rossoblù? A fine mese il mercato chiuderà e domenica prossima arriva il Gubbio. Con la Samb che, anche contro la formazione umbra rischia di trovarsi senza un play maker ed una punta centrale di spessore.

Queste le richieste di Stefano Sanderra, esplicitamente espresse anche dopo Mantova. Domani pomeriggio il tecnico riprenderà a lavorare e forse in cuor suo si aspettava almeno un nuovo arrivo. Ed invece deve continuare a fare affidamento su una rosa ridotta. A meno che nei prossimi giorni il mercato della Samb accusi un’ impennata rilevante. Intanto si allontana anche Federico Gentile del Siena, con Sanderra che avrebbe richiesto il centrocampista Dario Maltese della Reggiana. Bisognerà anche vedere se il club emiliano abbia intenzione di privarsi di un elemento che finora ha totalizzato 14 presenze.

Intanto proprio in casa granata è salata la panchina di Leonardo Colucci. Decisivo il 3-0 casalingo rimediato ad opera del Venezia. Esonerato anche Giovanni Cusatis del Fano. Al suo posto è stato chiamato Agatino Cuttone. Intanto la Lega pro ha ufficializzato la sede delle semifinali e della finale play off. Si giocheranno a Firenze.

Una bella notizia, infine, arriva per la Samb dal settore giovanile. Il giovane terzino Bikram Cardelli è stato convocato  domani e mercoledì al raduno della Rappresentativa Under 15 della Lega Pro diretta da Daniele Arrigoni.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento