Regione Marche in zona gialla fino al 16 maggio, da quel giorno possibile stop al coprifuoco

SAN BENEDETTO – Il ministro Luigi Di Maio indica il 16 maggio come data “auspicabile per superare il coprifuoco”, mentre il ministro Roberto Speranza firma le nuove ordinanze che entreranno in vigore dal 10 maggio.

Dalla cartina d’Italia scompare il rosso: Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta passano in zona arancione, mentre tutte le altre Marche comprese restano in giallo.

Il presidente della Regione Francesco Acquaroli ci sperava ma ha atteso fino all’ultimo l’ufficialità dalla cabina di regia. Seppure la situazione epidemiologica continui ad essere piuttosto stabile, l’Rt è in leggera risalita così come i casi Covid delle ultime 24 ore, con l’indice di positività al 12,5%.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...